Coronavirus, altri due decessi al San Donato di Arezzo: due donne di 89 e 91 anni

. Inserito in Sanità

Si aggrava il bilancio delle vittime da Covid-19. Nelle ultime ore hanno perso la vita due anziane donne, una di Montevarchi di 91 anni e una di 89 di Camucia di Cortona. La Asl: "Quadri clinici molto complessi".

Decessi di persone residenti in provincia di Arezzo per aggravamento quadro clinico per effetto influenza COV19: 1) Badia Tedalda, 91 anni, ricoverato in malattie infettive 2) Badia Tedalda, 88 anni, ricoverato in malattie infettive 3) Sestino, 78 anni era al domicilio 4) Bucine, 78 anni. 5) Montevarchi, 91 anni donna ricoverata nel reparto malattie infettive 6) Camucia di Cortona, donna di 89 anni ricoverata nel reparto malattie infettive. 

L'Azienda Sanitaria Locale Toscana Sud Est evidenzia che erano tutti quadri clinici molto complessi.

Presso l'ospedale San Donato erano ricoverati anche tre uomini, due di Piancasatagnaio e uno di Torrita di Siena che non ce l'hanno fatta. Tra le vittime dell'infezione da Covid-19 in provincia di Arezzo, anche un'insegnante di San Giovanni Valdarno residente a Figline Valdarno. La maestra aveva 64 anni e insegnava a Montevarchi, dove gli alunni erano finiti in quarantena. Era ricoverata presso l'ospedale di Prato.

Tags: Azienda Usl Toscana Sud Est Coronavirus

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione