Ponte Buriano, approvata la convenzione per l'opera provvisoria

. Inserito in Regione Toscana

Approvato durante la seduta della Giunta regionale toscana uno schema di convenzione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la Provincia di Arezzo per la realizzazione di un ponte provvisorio alternativo allo storico Ponte Buriano, nel Comune di Arezzo

Ponte Buriano, noto anche come "il ponte della Gioconda", è stato chiuso al traffico dalla Provincia a seguito di indagini - grazie al finanziamento regionale di 700.000 euro - che hanno evidenziato importanti criticità, con gravi disagi per la circolazione, per i cittadini e le attività economiche dell'area.

Anche in virtù dello schema approvato oggi il ponte provvisorio all'uso di Ponte Buriano sarà finanziato con 2.100.000 euro e servirà a dare rapida risposta alle esigenze del territorio. A breve partirà inoltre la progettazione (costo stimato: 1.300.000 euro) di un nuovo ponte alternativo a quello storico, che - come confermato dal ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano nelle scorse settimane, in occasione del suo sopralluogo nell'aretino - sarà finanziato dal Governo con un investimento di oltre 11.400.000 euro.

"Un altro passo in avanti per la soluzione del problema. La Regione è stata la prima ad attivarsi per la sorte di Ponte Buriano e sarà nostra cura portare avanti il percorso avviato con il Ministero, fino a giungere alla realizzazione del nuovo ponte, che rappresenterà la vera soluzione del problema", dichiara l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli.

Si ricorda che il nuovo progetto prevede che il ponte storico, ritratto da Leonardo nel suo capolavoro, sia recuperato e destinato alla viabilità ciclo-pedonale.

Tags: Regione Toscana Ponte Buriano Vincenzo Ceccarelli