Scuole chiuse a Castiglioni, il Pd: "Ora il Comune aiuti le famiglie"

. Inserito in Politica

Il Sindaco Agnelli ha chiuso con un’ordinanza tutte le scuole di Castiglion Fiorentino, purtroppo i numeri di casi di COVID nel comune sono alti e impongono interventi drastici.

Situazioni analoghe le stanno vivendo altri comuni della provincia e della Valdichiana. "L’emergenza - sostiene il Pd di Castiglion Fiorentino - non giustifica però la scarsa trasparenza, le scarse misure di controllo e la disorganizzazione. Agnelli ci ha abituato a interventi su social e Tv su tutti i gli argomenti, anche i più futili, l’ultimo della serie l’appuntamento al prossimo anno, visto che quest’anno causa pandemia non si poteva festeggiare, per celebrare i suoi 52 anni. Quando si tratta di questioni serie però si nasconde dietro la fredda burocrazia. In casi come questo il Sindaco ha l’obbligo di informare la popolazione, non basta dire che ci sono dei focolai della malattia, bisogna dire dove sono scoppiati per non generare un diffuso allarmismo. In secondo luogo è troppo facile rifugiarsi dietro le norme, un Sindaco e una amministrazione si devono far carico dei problemi, compresi quelli delle famiglie che, in assenza delle lezioni, non sanno dove collocare i propri figli. Mai come in questo caso si assiste all’ improvvisazione del Comune, ci domandiamo quali provvedimenti si intendono adottare per aiutare chi non può lasciare da soli i figli piccoli a casa e non ha una rete familiare di protezione, secondo il Sindaco si devono arrangiare? Invece di sperperare i soldi in mostre che nessuno andrà a vedere sarebbe meglio aiutare chi ha bisogno".

Tags: Castiglion Fiorentino Partito Democratico Scuole