BuonIdea di Natale: 107 esercizi commerciali hanno aderito al progetto Ar24Tv

. Inserito in Politica

L'assessore al sociale di Bibbiena Francesco Frenos: "Nella Giornata internazionale del dono non poteva esserci notizia più bella"

Sono stati ufficialmente pubblicati sul sito del Comune di Bibbiena (www.comunedibibbiena.gov.it) i due bandi relativi ai buoni spesa e ai nuovi BuonIdea di Natale rivolti alle famiglie più fragili. I cittadini potranno fare domanda anche per entrambi fino al 7 dicembre. L'ufficio stilerà una graduatoria in base alla quale verranno emessi i buoni per acquisto di beni alimentari.

A questa iniziativa, che organizza e eroga fondi provenienti dallo Stato, l'amministrazione comunale ha deciso di affiancare un altro bando da 30mila euro complessivi da bilancio proprio, che riguarda invece l'acquisto di beni non alimentari.

L'iniziativa, presentata qualche giorno fa da Frenos e da Daniele Bronchi, assessore alle attività produttive, ha avuto un'adesione inaspettata da parte dei commercianti: sono 107 gli esercizi che hanno deciso di dare la propria disponibilità ad accettare i BuonIdea. Il commento dell'assessore al sociale bibbienese:

"Il bando 'BuonIdea' è stato fatto appositamente per dare un impulso positivo al commercio e insieme per sostenere le famiglie in difficoltà, che per Natale potranno accedere a queste due tipologie di contributi, ovvero i buoni spesa e i buoni per acquisti non alimentari. Questa azione va a rafforzare tutte le iniziative che l'amministrazione ha messo in campo nei confronti di artigiani e commercianti nei mesi scorsi, le sei azioni diventano sette. Nella Giornata internazionale del dono credo che questa sia una bellissima notizia".

Tags: Bibbiena Francesco Frenos buoni spesa Daniele Bronchi

Rossana Farini

Rossana Farini

Dal Casentino con stupore... o almeno ci provo.
Giornalista pubblicista da oltre vent'anni, insegnante di "Philophy for children and for community", copywriter e una passione bruciante per la lettura e le storie delle persone.