Bekaert ai titoli di coda: inaccettabile

. Inserito in Lavoro

"Non possiamo accettare che per una realtà industriale come lo stabilimento Bekaert di Figline siano giunti i titoli di coda". E' il commento delle Liste Civiche Sangiovannesi dopo l'incontro svoltosi al Mise

"Se il recente incontro effettuato al MISE non ha portato i risultati sperati, è delle ultime ore la notizia di un comunicato della proprietà dove finalmente si prospetta una disponibilità ad un possibile recupero industriale del sito e al conseguente ricollocamento dei lavoratori. Urge che tutto il territorio valdarnese, attraverso le istituzioni e le forze politiche/sociali locali, di concerto con la Regione, attuino tutte quelle iniziative volte alla risoluzione di questa vertenza così importante. Occorre quindi che al più presto la Regione Toscana convochi un tavolo dove le parti si possano finalmente confrontare sui progetti industriali già presentati senza successo al tavolo nazionale".

 

Tags: Bekaert

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro