Prada, il nuovo polo industriale porterà in Valdarno altri 250 posti di lavoro

. Inserito in Lavoro

Magazzinieri, addetti alla logistica, alle spedizioni e all'e-commerce: ecco le figure che l'azienda di Patrizio Bertelli e Miuccia Prada andranno a selezionare

È bene subito specificare una cosa: si parla del 2022, non dell'immediato, ma il nuovo polo logistico di Prada che sorgerà nell'area industriale già presente a Levanella, nel comune di Montevarchi, porterà con sé 250 nuovi posti di lavoro.

L'edificio, realizzato dall'architetto Guido Canali, di oltre 30mila quadrati, sarà adibito alle attività logistiche e alle vendite online. In ragione di ciò, si cercano addetti per varie mansioni come magazzinieri, addetti alla logistica, alle spedizioni e all'e-commerce, vero motore portante dell'economia in questo particolare momento della vita di tutti i giorni.

Non sono da escludere, poi, altri inserimenti di figure professionali diverse. Il gruppo Prada in giro per il mondo conta oltre 14mila addetti, più di 2000 sono quelli presenti in Valdarno e presidia 22 fabbriche dislocate perlopiù in Toscana, Umbria, Marche, Francia e Romania. Le selezioni per questi 250 posti si effettueranno solo online, collegandosi alla pagina dedicata alle carriere di Prada dove sono elencate tutte le proposte di lavoro in Italia con i requisiti richiesti. Le candidature vanno caricate direttamente seguendo le istruzioni riportate.

Tags: Montevarchi Prada Levanella

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro