Estra, il colpo di scena: Francesco Macrì si autosospende dalle funzioni esecutive

. Inserito in Economia

A caldo, dopo la rielezione, aveva dichiarato di voler "continuare sulla strada imboccata". Sulle indagini si era detto "dispiaciuto" e di voler attendere "la conclusione del lavoro dei magistrati in piena serenità, nella consapevolezza della correttezza del mio operato". Ora il colpo di scena

"Si sono tenuti questa mattina a Prato l'assemblea dei soci di Estra e il cda. In considerazione delle note vicende, il presidente Francesco Macrì, pur nel ribadire la propria estraneità ai fatti contestati, ha ritenuto opportuno, in questa fase transitoria, autosospendersi dalle proprie funzioni esecutive nell'ambito delle deleghe assegnate, rimettendo le stesse nella disponibilità del cda".

Questa la nota ufficiale di Estra.

In sostanza, Francesco Macrì resta nella carica di Presidente Estra, astenendosi in via temporanea da alcune funzioni esecutive, preservandosi le funzioni istituzionali.

Tags: Estra Francesco Macrì Coingas-Multiservizi-Estra