Coronavirus, aiuti per la spesa e le medicine: ad Arezzo 525 mila euro

. Inserito in Economia

Di fronte al crescente disagio sociale e in seguito al fermo delle attività, il Governo ha anticipato lo stanziamento di 4,3 miliardi ai Comuni, più 400 milioni per buoni spesa. La ripartizione su base demografica: a Montevarchi e Cortona circa 139 mila euro. La tabella completa della Provincia di Arezzo

Al comune capoluogo arriveranno oltre 525 mila euro, a Montevarchi e Cortona circa 139 mila euro, a San Giovanni Valdarno 91 mila, Castiglion Fiorentino 85 mila, Sansepolcro 83 mila, Bibbiena 72 mila, Terranuova Bracciolini 65 mila, Foiano della Chiana 65 mila. 

I fondi avrebbero dovuto essere erogati ai Comuni nel mese di maggio, ma visto il crescente disagio sociale in diverse aree del Paese e il rischio di proteste violente dopo il prolungato fermo di gran parte delle attività lavorative, il Governo ha anticipato l'erogazione dei 4 miliardi e 300 milioni di euro già dovuti, aggiungendo un ulteriore stanziamento di 400 milioni per finanziare «buoni spesa» da 50 e 25 euro, da distribuire alle famiglie in difficoltà che ne faranno richiesta. L'accordo sugli stanziamenti è stato trovato grazie a un'intesa tra l'esecutivo guidato dal premier Giuseppe Conte e l'Anci, l’associazione che rappresenta gli oltre 8mila comuni italiani, presieduta dal sindaco di Bari Antonio Decaro, il quale ha spiegato che si utilizzeranno degli algoritmi per destinare i «400 milioni aggiuntivi dove c’è più bisogno», con l'obiettivo di assegnare importi più cospicui «a quelle amministrazioni dove c‘è un numero più alto di cittadini in difficoltà». In una nota il Ministero dell'Economia spiega che i 400 milioni verranno impiegati dai comuni per assicurare «tempestivamente ai cittadini più bisognosi e più colpiti dall'emergenza l'accesso ai beni di prima necessità» indicati come cibo e prodotti sanitari». 

Il decreto firmato dal Capo della Protezione Civile Borrelli  e la sezione dei comuni della Provincia di Arezzo

Tags: Anci Governo Coronavirus

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione