Un nuovo look per il Museo Archeologico "Gaio Cilnio Mecenate"

. Inserito in Attualità

Il Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate continua a rinnovare la sua immagine con un progetto grafico integrato che, a partire dal nuovo logo identitario "ArcheoArezzo", si declina tra pannelli informativi esterni e interni, una app in realtà aumentata e, da oggi, include anche le magliette e le felpe che il personale e i volontari indosseranno per accogliere i visitatori grazie alla preziosa collaborazione con l'azienda Monnalisa spa, che ha saputo tradurre il nuovo progetto rendendosi disponibile alla realizzazione dei capi

Il nuovo logo è un ideale abbraccio tra due archi, gli elementi che caratterizzano sia il Museo con i suoi loggiati sia l'Anfiteatro e sottolineano l'apertura alla città e il dialogo circolare e imprescindibile tra presente e passato. Il progetto è stato ideato da Bam! e realizzato grazie a fondi della Direzione generale musei del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

Nuova segnaletica

La nuova segnaletica esterna corre lungo tutto il perimetro dell'area archeologica, conduce all'ingresso del Museo in via Margaritone, con la scena di corsa con il carro della celebre anfora greca da Casalta, le terrecotte etrusche da via della Società Operaia e il particolare di un 'vaso corallino', e accompagna il pubblico, sala dopo sala, negli spazi espositivi e nella visita virtuale della nuova app ArcheoArezzo, presentata in occasione della riapertura del Museo a luglio.

L'app

La nuova app ArcheoArezzo è un'applicazione gratuita in italiano e in inglese, con innumerevoli immagini, contenuti testuali e audio, utilizzabile anche da remoto.  L'app, che in meno di due mesi è stata scaricata già oltre 500 volte, include anche un percorso in realtà aumentata fruibile all'interno del Museo con cui grandi e piccoli possono scoprire e approfondire gli straordinari racconti di Eroi, uomini e dei del passato attraverso una selezione di 20 reperti archeologici accompagnati dai racconti di Ercole, della Sfinge, della Dea Madre, delle Amazzoni, di Pelope e di molti altri protagonisti dell’antichità. Quest'ultimo progetto, vincitore del bando "Laboratori Culturali 2018", è stato finanziato dalla Fondazione CR Firenze tramite Art bonus e ha visto anche il contributo di Promo PA Fondazione e di Sintra Consulting srl.

Felpe e t-shirt

Da oggi, inoltre, l'immagine di "ArcheoArezzo" risalta anche in nero sulle t-shirt chiare e in un prezioso velluto argentato sulle felpe nere grazie al contributo della Fondazione Monnalisa che da tempo collabora con la Direzione regionale musei della Toscana e sostiene Auser territoriale Arezzo ODV - Associazione per l'invecchiamento attivo, i cui volontari partecipano assiduamente alla vita del Museo consentendone una migliore fruizione.

Giorni, orari di apertura e modalità di ingresso

Prenotazione obbligatoria Tel. +39 0575 21421 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ingresso max 10 visitatori contemporaneamente.

Lunedì, mercoledì, venerdì e domenica (tranne domenica 20 settembre): ore 9.00, 10.30, 12.00.

Martedì, giovedì e sabato: ore 14.30, 16.00, 17.30.

L'Anfiteatro romano osserva gli stessi giorni di apertura del museo, ma è visitabile sino al tramonto.

Biglietti

Intero 6,00 € Ridotto 2,00 €

Riduzioni e gratuità secondo le norme di legge previste per i musei statali.

ArcheoArezzo app

Per App Store iOS: https://apps.apple.com/it/app/archeoarezzo/id1521289340;

Per Play Store Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.v4app.archeoarezzo;#direzionemuseitoscana

Tags: Monnalisa Comune di Arezzo Museo Archeologico Nazionale