Cortona e il turismo, un trend in continua crescita: anche luglio e agosto stupiscono

. Inserito in Viaggi e Turismo

Il turismo è in crescita a Cortona, anche a luglio e ad agosto gli indicatori delle presenze di visitatori in città danno segnali incoraggianti esprimendo un trend positivo rispetto ai già confortanti numeri di giugno.

In attesa dei dati ufficiali elaborati da Istat, i numeri dell’infopoint di piazza Signorelli danno una rappresentazione di un turismo in costante crescita e sempre più variegato per provenienza e tendenze. Ad agosto gli accessi allo sportello dedicato ai visitatori hanno superato le 1700 unità (a luglio era stata superata quota 1500). Da rimarcare che gli accessi al servizio di informazioni turistiche, benché rappresentino un dato di tendenza solido, non ricomprendono tutti quei visitatori che alloggiano in strutture ricettive strutturate, in grado di fornire tutto il materiale, e i gruppi organizzati già dotati di materiale promozionale e informativo.

Mappe e informazioni su «cosa vedere» sono le richieste più frequenti, seguono i programmi dei principali festival, delle mostre e dei musei, ma lo sportello di piazza Signorelli è anche un punto di riferimento per tutte le esigenze dei visitatori.

Riguardo la provenienza, è sempre più consistente la percentuale di stranieri, con prevalenza di europei e statunitensi, rispetto al turismo italiano. In quest’ultima categoria spicca l’affluenza di persone dal nord del Paese, da Roma e dalle grandi città del sud.

Soddisfazione per la positiva tendenza è stata espressa dal sindaco di Cortona Luciano Meoni e dall’assessore al Turismo Francesco Attesti. Cortona ha potuto offrire ai visitatori un calendario di eventi particolarmente ricco. Basti pensare che in questo primo fine settimana di settembre sono cinque le mostre visitabili: da Cortona On The Move a Cortonantiquaria, passando per la rassegna dedicata al futurismo, all’evento su Guernica e il neorealismo italiano, alla mostra sul barocco e Pietro da Cortona, oltre alla già ricchissima offerta del Maec, del parco archeologico e del Museo Diocesano, senza contare le piccole e numerose iniziative espositive presenti in centro.

Sul fronte della promozione, agosto è stato il mese di lancio del secondo video «Sognando Cortona» dedicato al turismo italiano e diffuso su Instagram e Facebook. La clip in 20 giorni ha raggiunto un milione di utenti con una buona percentuale di successo, avendo totalizzato oltre 360mila interazioni, fra cui numerosi «atterraggi» sul sito www.cortonaeventi.it

Sempre più stretta la catena informativa con le strutture ricettive sugli appuntamenti in calendario, grazie alle newsletter dell’Amministrazione comunale e di ‘Together in Tuscany’ la società che gestisce l’Infopoint.

Tags: Cortona Turismo