"Time Travel in Arezzo", cercasi rievocatori e appassionati di storia

. Inserito in Viaggi e Turismo

La Fondazione Arezzo Intour al lavoro per realizzare "Time Travel in Arezzo", un calendario di eventi turistici che permetta ai viaggiatori di fare un tuffo nella storia offrendo loro tante diverse esclusive esperienze a tema e occasioni di intrattenimento durante i mesi estivi

A.A.A. rievocatori e appassionati di storia cercasi: la Fondazione Arezzo Intour ha in animo di realizzare per il periodo estivo 2021 e 2022 "Time Travel in Arezzo", un calendario diffuso di eventi turistici che permetta ai viaggiatori di fare un tuffo nella storia, offrendo loro esperienze "a tema" ed occasioni di intrattenimento. Un modo per far respirare all'ospite la bellezza di un passato ancora vivo attraverso momenti esclusivi capaci di rendere indimenticabile il suo soggiorno.

A tal fine è stato pubblicato un avviso in cui si invitano organizzatori e associazioni interessate a proporre servizi e attività ludico-ricreative legate alla rievocazione storica che siano finalizzati al coinvolgimento diretto del turista in maniera tale che possa vivere un’esperienza unica e indimenticabile (a titolo di esempio: attività organizzate in costumi storici, cene in costume, e/ o attività similari).

Tra le proposte presentate saranno pertanto selezionate e finanziate le attività che hanno una spiccata vocazione turistica.

Tali attività entreranno a far parte del calendario "Time Travel in Arezzo" con il quale la Fondazione Intour prosegue il suo lavoro sul brand Discover Arezzo che trova nell’idea del "Time Travel" uno dei suoi punti di forza.

In un mondo iperconnesso, dove tutto è facilmente raggiungibile, la proposta turistica di Arezzo è quella di immergersi in un luogo magico, dove il tempo è sospeso ed è ancora possibile esplorare il passato, le origini e le tradizioni.

Tags: Turismo Fondazione Arezzo Intour