Oltre ogni rivalità, il gran gesto dei tifosi della Sangiovannese

. Inserito in Sport

Solidarietà tra tifosi: i supporter della Sangiovannese donano una somma a una sfortunata bambina grossetana.

Tra i tifosi azzurri e quelli grossetani è assai noto che non corra buon sangue, ma quando in campo scende la solidarietà, il bisogno di aiutare il prossimo indipendentemente dalla fede calcistica, ogni barriera si abbatte. Il caso emblematico è proprio la raccolta di una somma che i sostenitori della Gradinata Marco Sestini hanno donato tramite la squadra alla sfortuna Asia, bambina grossetana nata prematura tra mille problemi lo scorso 17 Marzo a sole 24 settimane e 4 giorni e tuttora affetta da distrofia miotonica di tipo uno, o distrofia di Steinert, una malattia muscolare che porta con sé svariate conseguenze. “Perché sugli spalti e in campo siamo avversari – ci ha fatto presente un responsabile della GMS – ma la solidarietà non ha colori, tantomeno rivalità”. C’è poco da aggiungere, il mondo ultras talvolta è al centro delle cronache sportive per fatti non proprio simpatici, ma altrettanto va detto che più di altri, quando c’è da mettere in moto la macchina della solidarietà, sono i primi a farlo. E l’esempio della Gradinata Marco Sestini è davvero lampante.

Foto da Forzasangio.it

Tags: Sangiovannese

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro