Basket, storico successo in trasferta dell'Amen a Siena con la Virtus 65-69

. Inserito in Sport

Gli amaranto sbancano per la prima volta il PalaPerucatti

Successo di prestigio per l'Amen Scuola Basket Arezzo che dopo aver messo in difficoltà la capolista Cecina al Palasport Estra riesce nell'impresa di battere la Stosa Virtus Siena in trasferta al termine di una partita equilibrata ma che gli amaranto hanno avuto il merito di condurre per larghi tratti. Inizio equilibrato con le due squadre che si rispondono canestro dopo canestro fino al 18-17 con cui si chiude il primo quarto in favore di Siena. Nel secondo parziale la Stosa mette la testa avanti con un mini  parziale di 5-0 firmato da una tripla di Bianchi ed un canestro di Banchero. L'Amen non si disunisce anzi riesce a replicare ribaltando l'inerzia del momento, un contro break di 13-0 lancia gli amaranto sul 30-23 con Fornara ed uno scatenato Rossi sugli scudi. Qualche imprecisione permette alla Virtus di riavvicinarsi ma Veselinovic mette i due punti che mandano la SBA al riposo sul +4 (37-33). Al rientro dagli spogliatoi l'Amen sbaglia alcune facili opportunità e comincia a balbettare dalla lunetta (alla fine sarà un 9/21 per i ragazzi di coach Evangelisti), così Olleia e Bianchi firmano il nuovo vantaggio locale sul 42-39. Come accaduto nel primo tempo gli amaranto non mollano la presa e due triple di Castelli e Rossi riportano avanti Arezzo che va all'ultima sirena sul 54-49. Ultimo quarto carico di tensione con la partita che scorre in perfetto equilibrio, coach Evangelisti è costretto a rinunciare a Veselinovic per infortunio, ma il quintetto aretino in campo è quello giusto con Rossi che segna 4 punti di fila e Pelucchini che firma un appoggio da sotto molto prezioso (58-62). Siena risponde con Imbrò da 3 subito replicato da Fornara. Le due squadre si alternano in lunetta e la squadra locale si riavvicina fino al -1, prima che un canestro di Giommetti su rimbalzo in attacco costringesse la Virtus ad accelerare i tempi. L'Amen tiene in difesa e nonostante altri errori dalla lunetta gli amaranto riescono a portare a casa un preziosissimo successo su un campo particolarmente difficile e contro un avversario di alto livello. Alla fine il tabellone premia la SBA per 69 a 65 per due punti che fanno risalire in classifica gli amaranto che sabato prossimo, in attesa di verificare le condizioni di Veselinovic, ospiteranno al Palasport Estra la rivelazione Altopascio, secondo in classifica a quota 8 punti.

Stosa Virtus Siena-Amen Scuola Basket Arezzo 65-69
Parziali: 18-17; 33-37; 49-54
Stosa:Berardi 8, Cacciatori 3, Bartoletti 1, Banchero 4, Caridi ne, Bianchi 18, Ricciardelli 4, Aminti ne, Olleia 14, Costantini 5, Imbrò 6, Calvellini 2. All. Franceschini Ass.Braccagni e Totaro
Amen: Lici, Veselinovic 12, Fornara 15, Filippeschi ne, Rossi 19, Nica ne, Furini ne, Terrosi, Castelli 3, Giommetti 14, Pelucchini 6, Provenzal. All. Evangelisti Ass. Liberto

Tags: Scuola Basket Arezzo