Attività fisica al Pionta gratuita e senza limiti d'età. La grande novità dello “Sport nei Parchi” Ar24Tv

. Inserito in Sport

Si è tenuto al Pionta l’evento di presentazione del punto Urban Sport Activity e Weekend, frutto del progetto “Sport nei Parchi” promosso e finanziato da Sport e Salute spa, società pubblica per la promozione dello sport e dei sani stili di vita, condiviso con Anci e Comune di Arezzo che è anche co-finanziatore.

Obiettivo: promuovere il benessere attraverso l’attività fisica nei giardini, nei parchi e nelle aree urbane. Gratuitamente e senza limiti di età. Erano presenti l’assessore Federico Scapecchi, Damiano Sforzi responsabile sport Anci Toscana, Alessandro Viti segretario generale toscano di Sport e Salute e la coordinatrice aretina di “Sport nei Parchi” Elena Zandrelli. 

“Abbiamo deciso di partecipare al progetto - specifica l’assessore Federico Scapecchi - con la concessione gratuita di una porzione del Pionta, una scelta non casuale ma funzionale a proseguire nel percorso di nuova valorizzazione di questo polmone verde cittadino. Lo scopo è coinvolgere il massimo numero di cittadini in un percorso di recupero di spazi all’aperto, magari poco frequentati, curando al contempo la propria salute. Aspetti venuti meno per troppo tempo negli ultimi due anni”. 

“Sport nei Parchi” prevede due linee di intervento: in questa fase Arezzo è coinvolta nella linea 2, ovvero l’identificazione di aree verdi nei parchi cittadini da destinare a isole di sport e palestre a cielo aperto. Gestite da associazioni e società dilettantistiche del territorio che offrono un programma di attività gratuite per bambini, ragazzi, donne, over 65 e, in generale, per tutti i cittadini. Sono quattro le Asd selezionate che operano al parco del Pionta: Ginnastica Petrarca Asd, con ginnastica artistica e ritmica, Asd Falciai con ginnastica ritmica e dolce e risveglio muscolare, Four Kicks Tdk Italy con Taekwondo Itf, difesa personale e ginnastica posturale, Grinta Ssd con corpo libero, yoga, cardio combat, total body. 

Il presidente e AD di Sport e Salute Vito Cozzoli accompagna ogni tappa con il suo messaggio: «la Società è sempre attenta ai territori perché vuole favorire il diritto allo sport di tutti. Sport nei Parchi aggiungerà valore all'idea che lo sport è e deve essere accessibile ad ogni area del Paese». 

Dopo il 31 luglio, i giorni di sport e salute, concentrati nel weekend, riprenderanno venerdì 23 agosto fino all’ultimo fine settimana di settembre. Serve il certificato medico. Urban Sport Activity e Weekend è per la precisione nello spazio adiacente alla palestra di proprietà della provincia, subito a destra dopo aver superato l’ingresso da via Duomo Vecchio. 

Tags: Pionta Parco del Pionta sport nei Parchi