Due aretine nell’olimpo dei Campionati Italiani Assoluti di atletica

. Inserito in Sport

Anna Visibelli ha colto un ottimo sesto posto nel salto in lungo con una prestazione di 5.99 metri. Nel getto del peso ha trovato conferme Chiara Salvagnoni che ha chiuso per ottava con 13.06 metri.

Due aretine nell’olimpo dell’atletica tricolore. Anna Visibelli e Chiara Salvagnoni, cresciute nell’Alga Atletica Arezzo e tesserate per l’Atletica Firenze Marathon, hanno gareggiato ai Campionati Italiani Individuali Assoluti che hanno visto sfidarsi a Rieti i migliori atleti delle diverse specialità di velocità, salti e lanci (compresi i campioni olimpici Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi). In questo contesto d’eccezione, le due rappresentanti dell’atletica leggera cittadina hanno dimostrato la bontà della preparazione impostata allo stadio di atletica “Tenti” e sono entrambe riuscite a centrare ottimi risultati con cui si sono piazzate tra le migliori delle rispettive discipline.

Il piazzamento più rilevante porta la firma di Visibelli del 1993 che ha meritato il sesto posto nel salto in lungo con 5.99 metri, andando a migliorare la prova di 5.91 metri con cui aveva centrato la qualificazione per gli Assoluti e dando seguito a un percorso sportivo particolarmente entusiasmante costellato in passato anche dalla vittoria di titoli italiani giovanili e da convocazioni in nazionale. Una prova positiva ha visto per protagonista anche Salvagnoni del 2000 che ha trovato conferma tra le più forti atlete del getto del peso in cui ha colto l’accesso alla finalissima e ha chiuso all’ottavo posto con un buon lancio di 13.06 metri. Per questa atleta, impegnata anche come istruttrice nel settore giovanile dell’Alga Atletica Arezzo, si è trattato di una bella affermazione nella massima categoria degli Assoluti dopo le vittorie nelle scorse stagioni di due titoli italiani Allievi e Juniores. «I Campionati Italiani Assoluti sono la massima competizione nazionale - spiega Gloria Sadocchi, dirigente e allenatrice dell’Alga Atletica Arezzo, - dunque è già un forte motivo di orgoglio la partecipazione di due nostre atlete, Visibelli e Salvagnoni, che erano rientrate nella ristretta cerchia delle finaliste. Il sesto e l’ottavo posto sono due risultati eccezionali che dimostrano il carattere e la tecnica di queste due ragazze e che permettono all’atletica aretina di poter vantare due rappresentanti ai massimi livelli delle rispettive specialità».

Il fine settimana ha impegnato anche tre atleti del settore giovanile dell’Alga Atletica Arezzo che si sono messi alla prova nel salto in lungo nelle gare di contorno degli Assoluti all’interno dei Campionati di Società di Prove Multiple di Pistoia. Le maggiori soddisfazioni sono arrivate con Nicholas Gavagni del 2006 che, al primo salto, ha raggiunto i 6.99 metri e che è stato poi costretto al ritiro a causa di un infortunio, riuscendo comunque a piazzarsi sul secondo gradino del podio davanti ad avversari più grandi e più esperti. Nella stessa gara era presente anche Luca Asprella Libonati del 2005 che, al debutto ufficiale nel salto in lungo, ha raggiunto i 6.23 metri con cui ha chiuso al decimo posto. La squadra aretina era infine completata da Giovanna Gennai del 2006 che ha saltato fino a 4.83 metri che sono valsi l’accesso alla finale femminile e l’ottavo posto nella classifica assoluta. 

Tags: Alga Atletica Arezzo