Via libera all’utilizzo del Brilli Peri di Montevarchi. Oltre due milioni di investimenti, fino a 3000 spettatori

. Inserito in Sport

Lo stadio Brilli Peri di Montevarchi è ufficialmente pronto. Mancano ancora dei lavori che saranno completati entro la fine del campionato, la società però così come l’amministrazione comunale ha già avuto il via libera dagli organi competenti per poter riprendere a giocare sul terreno amico a distanza di sei mesi dove la formazione di Roberto Malotti, per cause di forza maggiore, è dovuta emigrare a Pontedera.

Oltre 2 milioni gli investimenti fatti per l’ammodernamento dello stadio, 1.300.000 già messi a bilancio oltre agli 800.000 necessari per adeguare l’impianto in vista del campionato di Serie C. Attualmente la capienza è di poco superiore ai 2000 posti, raggiungeranno i 3000 proprio quando i lavori, nella Gradinata scoperta, si concluderanno entro il Luglio. Sarà un impianto multifunzionale, potrà ospitare le partite della prima squadra di calcio ma anche altri eventi tipo meeting di atletica o concerti. La soddisfazione per questo obiettivo raggiunto nelle parole del vice presidente del Montevarchi calcio Andrea Romei: “Siamo particolarmente soddisfatti di essere arrivati a questo punto e ringrazio l’amministrazione comunale con in testa il sindaco Silvia Chiassai. Non nascondo che nel caso in cui, mesi fa, non avessimo avuto garanzie sulla disponibilità dello stadio nel giro di sei mesi probabilmente avremmo dovuto rinunciare alla Leva Pro. In questo lasso di tempo giocare a Pontedera non è stato assolutamente facile per un fattore logistico, sono circa tre ore di viaggio tra andata e ritorno e i nostri tifosi sicuramente non ne hanno giovato. Per fortuna siamo pronti a tornare a casa, il nostro desiderio si è trasformato in realtà e non vediamo l’ora di poter tornare a tifare sugli spalti amici fin dalla gara con il Pontedera. Peraltro invito la tifoseria per questo sabato al primo allenamento ufficiale della squadra che si terrà proprio nel nuovo stadio, sarà quindi il battesimo ufficiale in attesa di poterci e giocare le partite di campionato”. Indubbia soddisfazione è stata espressa anche dal primo cittadino Silvia Chiassai Martini: “Già da qualche settimana abbiamo avuto l’autorizzazione dagli organi federali di poter utilizzare il Brilli Peri per le partite di campionato, ci sono ancora dei lavori da fare soprattutto in Gradinata e sulla copertura della tribuna centrale che si concluderanno alla fine del campionato entro e non oltre comunque luglio. Lo stadio è però già fruibile come promesso, colgo l’occasione anche per ringraziare i tifosi che in questi mesi di trasferte continua non hanno mai fatto mancare il loro apporto alla squadra e da qui in avanti sarà possibile sostenere i nostri colori qui in casa nostra. Sicuramente una grande notizia”.

Tags: Montevarchi Brilli Peri

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro