Kickboxing: “Le stelle del ring” con in palio il titolo mondiale di scena ad Arezzo

. Inserito in Sport

L’edizione numero 20 è promossa dal Team Jakini ed è in programma domenica 28 novembre. La serata proporrà otto incontri tra professionisti e terminerà con l’assegnazione del titolo mondiale Etf. Contributo e patrocinio del Comune di Arezzo.

Sarà il palasport Estra Mario d’Agata a ospitare le “Le stelle del ring”, promosso dal Team Jakini con il patrocinio e il contributo economico del Comune di Arezzo, la manifestazione che assegnerà il titolo mondiale di kickboxing. L’evento riunirà quattrocento atleti, dilettanti e professionisti, di età compresa fra i sei e i quaranta anni, che si cimenteranno in 200 sfide, dalle 11 alle 22 di domenica 28 novembre. Lo sforzo degli organizzatori è dunque ben espresso da questi numeri. A cui aggiungiamo le tante discipline coinvolte, kickboxing, thai boxe, arti marziali miste, grappling, free boxing e le ottoe aree di gara ovvero quattro tatami, due ring e due gabbie. Oltre a essere un grande appuntamento sportivo “Le stelle del ring” diventa occasione di promozione del territorio.

“Adesso è ufficiale – commenta soddisfatto l’assessore Federico Scapecchi – lo sport ad Arezzo riparte. E lo fa alla grande, riunendo atleti, tecnici e appassionati di tutta Italia che, nel rispetto delle misure anti-Covid, condivideranno la loro passione. Quello che ci apprestiamo a vivere, grazie alla kickboxing e ai campionati italiani di bocce, sarà un fine settimana in cui Arezzo balza in prima pagina: il giusto riconoscimento alla vitalità di associazioni e società che di ‘dilettantistico’ hanno solo il nome. Mettere in piedi eventi di questa portata è infatti una dimostrazione di capacità logistica e di profonda conoscenza degli ambiti e delle discipline agonistiche. E non possiamo trascurare le ricadute economiche derivanti dalla presenza di numerosi atleti che avranno modo di soggiornare e godersi, nei momenti liberi dalle competizioni, la città addobbata a festa per le iniziative natalizie. Sono certo che molti di loro torneranno in futuro”.

E veniamo al match-clou, l’assegnazione del titolo mondiale Etf nella categoria 60 kg di kickboxing, la spettacolare combinazione delle tecniche di calcio delle arti marziali e dei pugni del pugilato. L’incontro vedrà salire sul ring Vaduva Pricop, atleta del Team Jakini reduce da un periodo di preparazione in Germania, che dopo quindici match vinti da professionista andrà a caccia della cintura iridata, e Dimitri Monni della Fight and Fitness Academy di Figline Valdarno la cui forza è certificata da un dato inequivocabile: è ancora imbattuto in incontri professionistici.

I riflettori saranno orientati anche verso gli atleti di casa preparati da Nicola Sokol Jakini che, vincitore di tre titoli europei, si è dedicato all’allenamento e allo sviluppo della kickboxing sul territorio: combatteranno davanti al loro pubblico Lorenzo Corsetti e Daniel Velea che saranno opposti rispettivamente ad Alessandro Ortolani del Fil’s Fight di Monte Urano nei 71 kg e a Emanuele Badiali del Team Del Vecchio di Massa Carrara negli 81 kg.

“Le stelle del ring – commenta Jakini – è uno degli eventi di riferimento nel panorama italiano degli sport da combattimento. Per questa ventesima edizione andremo a proporre un’intera giornata di altissimo livello, con incontri all’insegna dello spettacolo e dell’adrenalina e l’assegnazione di un titolo internazionale”.

I campioni della kickboxing combattono ad Arezzo a “Le stelle del ring”

Domenica 28 novembre è in programma la ventesima edizione dell’evento organizzato dal Team Jakini. La serata proporrà otto incontri tra professionisti e terminerà con l’assegnazione del titolo mondiale Etf.

AREZZO – Otto incontri tra professionisti e un titolo mondiale per la ventesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento, promosso dal Team Jakini con il patrocinio del Comune di Arezzo, è in programma domenica 28 novembre e riunirà al palasport Estra “Mario d’Agata” alcuni dei migliori atleti del panorama italiano della kickboxing per una serata all’insegna dell’adrenalina e dello spettacolo tipici degli sport di combattimento. “Le stelle del ring”, infatti, è diventato anno dopo anno uno degli appuntamenti più attesi e partecipati di questa disciplina che combina le tecniche di calcio delle arti marziali ai pugni del pugilato, arrivando ad acquisire uno spessore sempre più internazionale.

A pochi giorni dall’evento, il Team Jakini ha ufficializzato il calendario degli incontri tra professionisti che prenderanno il via dalle 18.00 e che troveranno il loro apice nell’assegnazione del titolo mondiale Etf. Particolari attese saranno orientate verso gli atleti di casa preparati da Nicola Sokol Jakini che, dopo aver vinto tre titoli europei, si è dedicato all’allenamento e allo sviluppo della kickboxing sul territorio aretino, con Lorenzo Corsetti e Daniel Velea che avranno l’occasione di esibirsi davanti al loro pubblico: il primo sarà opposto nei 71kg a Alessandro Ortolani di Ancona, mentre il secondo sfiderà negli 81kg Emanuele Badiali di Massa Carrara. Un terzo atleta del Team Jakini, Vaduva Pricop, tenterà invece l’impresa di laurearsi campione mondiale e salirà sul ring per il titolo iridato nei 60kg contro Dimitri Monini della Fight and Fitness Academy di Figline Valdarno.

Il programma de “Le Stelle del Ring” prevedeva anche l’assegnazione del titolo europeo nei 63kg tra Claudio Iancu del Team Centra di Colleferro e Riccardo Alpaca del Team Curci di Foligno ma quest’ultimo ha subito un infortunio nei giorni scorsi e, di conseguenza, l’incontro è stato annullato. Iancu salirà comunque sul ring aretino dove sfiderà Imad Bouzid del Combat Lab di Firenze, poi sono attesi una serie di match tra professionisti di team di tutta la penisola: Ovidio Popadiuc del Team Lanzi e Adam Stroppa del Team Valdinocci si incontreranno nei 60kg, Mattia Alberti del Team Del Vecchio e Alessandro Grassi del Team Curci nei 70kg, Andrea de Blasi del Team Cavallucci e Leonardo Puccio del Team Bandini nei 63.5kg, Matteo Setola del Team Valdinocci e Mirco Costa del Team Mugnaini nei 78kg e Michele Pietroni dell’Invictus Gym Vetralla e Antonio Kudo della Rhodigium Boxe nei 64kg. Questi match saranno anticipati da un programma con oltre duecento incontri che, dalle 11.00, impegneranno quattrocento atleti dilettanti di tutte le età che si confronteranno in diverse discipline di combattimento. «“Le stelle del ring” - spiega Jakini, - è diventato un punto di riferimento per centinaia di atleti professionisti e amatoriali. Questo evento ha raccolto l’entusiasmo di società e team da ogni zona d’Italia che si ritroveranno ad Arezzo per vivere uno dei più grandi appuntamenti del 2021 dedicato agli sport di combattimento».

Tags: kickboxing