Olimpiadi, Lara Mori è rientrata in Valdarno. A Cavriglia l'accoglienza è da campionessa

. Inserito in Sport

Stasera verrà consegnata la benemerenza civica alla ginnasta. La cerimonia è in programma al Giardino Ardenza in Viale Principe di Piemonte. Il Sindaco: “Omaggio dovuto a chi ha reso onore alla nostra Comunità con la partecipazione alle olimpiadi”

Lara Mori, campionessa di ginnastica artistica, facente parte del gruppo sportivo Esercito, tesserata per la Giglio Montevarchi è tornata a casa dalle Olimpiadi di Tokyo senza una medaglia, ma il Comune di Cavriglia è pronto a riaccogliere la propria concittadina con la più alta Onoreficenza possibile, ovvero la Benemerenza Civica, in una cerimonia pubblica domani sera 30 luglio alle 21.30 al Giardino Ardenza, in Viale Principe di Piemonte.
A rendere nota la decisione direttamente il Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni nel proprio spazio social facebook personale: “Il sogno ad occhi aperti di Lara nella rassegna a cinque cerchi è stato vissuto dall'intera Comunità di Cavriglia.” Così scrive il primo cittadino.
Nessun cavrigliese prima di lei aveva partecipato alle Olimpiadi, nessuno fino ad oggi ci aveva fatto l'onore di rappresentare anche questa terra e questa gente alla competizione sportiva più importante della storia e del mondo.
Lara ci ha riempiti di orgoglio e vederla sfilare prima e gareggiare poi con il tricolore sul petto ci ha profondamente emozionato.
E' stato un momento impareggiabile che nessuno dimenticherà, al di là delle vittorie, delle sconfitte, dei primati, delle medaglie e dei giudizi di una giuria.

Se dunque la vittoria più grande per l'intera Comunità di Cavriglia è quella di aver visto la propria rappresentante sfilare ed esibirsi a Tokyo, l'atto successivo da parte dell'Amministrazione Comunale è quello del ringraziamento, attraverso la più alta Onorificienza che un Comune possa assegnare ad un proprio cittadino ovvero la Benemerenza Civica.
Cristina Lodi di Golden Sabre Agency , società che oltre a Lara Mori rappresenta atleti del calibro di Aldo Montano, Frank Chamizo, Fabio Basile e personaggi dello spettacolo come Ignazio Moser, si unisce ai complimenti della Comunità verso questa giovane atleta che definisce umile, coraggiosa e che ha insegnato a tutti a credere nei propri sogni e a non mollare mai.
L'Amministrazione Comunale ed il Sindaco dunque danno appuntamento alla Comunità, a Lara Mori ed al suo management, domani sera alle 21.30: la cerimonia sarà anche occasione per testimoniare l'affetto e l'apprezzamento di tanti che davanti alla tv hanno sostenuto la prova della ginnasta valdarnese.

Tags: Lara Mori Cavriglia