Arezzo retrocede in D. Giocatori disperati, Cutolo esce tra le lacrime

. Inserito in Sport

Termina 3-1 per il Cesena, il Ravenna vince e supera in classifica gli amaranto che finiscono all'ultimo posto e vanno diretti in serie D. Arezzo mai in partita, mai vicino all'obiettivo minimo dei play out. Tre allenatori, investimenti faraonici non sono serviti a salvare la categoria

Cesena-Arezzo 3-1 - Reti: Sorrentino 12' - Bortolussi 39' (r) - Petermann 78' - Piu 90'

Il commento di Paolo Galletti

Ultimi in classifica. Retrocessione diretta. Un ultimo atto indecente con una prestazione che definire sottotono sarebbe eufemistico contro un Cesena che ha giocato al piccolo trotto ma che ha comunque disposto degli amaranto, mai in partita. Anche nel secondo tempo la squadra di Stellone non ha mai dato la sensazione di poterla rimettere in sesto nonostante Cutolo che provava a dannarsi l'anima nel deserto. È  stato anzi il Cesena a trovare la terza rete con Peterman. Il gol di Piu al 90° è solo un dato statistico. Finisce con il capitano in lacrime, con una sconfitta devastante per il futuro.  Arezzo in D. Senza attenuanti.

Secondo Tempo - La diretta

93' Termina qui Cesena - Arezzo: Cutolo esce tra le lacrime, giocatori a terra disperati consolati da quelli del Cesena

92' Torna in vantaggio il Ravenna. Arezzo finisce da ultimo in classifica. Ai play out Legnago e Ravenna

91' Altobelli entra durissimo. Rosso diretto

90' Segna Piu di destro all'incrocio dei pali Tre minuti di recupero assegnati dall'arbitro

89' Cutolo all'uno contro uno in area, tira, ma la difesa cesenate respinge

86' Occasione per il 4-0 del Cesena: Munari salta anche Sala, poi sbaglia clamorosamente a porta vuota e la palla finisce a lato

84' Gira Sussi a botta sicura verso la porta di Nardi, ma la palla viene deviata in angolo

81' Gira Piu in area verso la porta di Nardi, la palla termina abbondantemente a lato

80′ Doppio cambio Cesena: escono Favale e Bortolussi, entrano Tonetto e Munari

79′ Cambio Arezzo: esce Sbraga, entra Di Nardo

78′ Gol del Cesena: ha segnato Petermann. Per l'Arezzo cala il sipario

75′ Doppio cambio Cesena: escono Di Gennaro e Collocolo, entrano Ardizzone e Petermann

74' Pareggia il Carpi a Ravenna. L'Arezzo torna al penultimo posto, ma non disputerebbe comunque i play out per lo scarto di punti dal Legnago (+9)

71' Bel tiro dal limite di Iacoponi, fuori di poco alla destra di Nardi

70' L'Arezzo ha 20 minuti per segnare due reti 

66' Discesa Iacoponi, ottiene il terzo angolo, Nardi in uscita bassa blocca

65' Ravenna in vantaggio col Carpi. Arezzo ultimo in classifica a 29 punti. In questo momento sarebbe spareggio tra Ravenna a quota 30 punti e Legnago.

64′ Cambio Cesena: esce Sorrentino, entra Nanni

63' Conclude Ventola al termine dell'azione da angolo, palla altissima

62' Bella discesa di Ventola. Ottiene un angolo

60' Ancora Cutolo dal limite, la palla esce di poco a lato con Nardi in tuffo

58' Gran tiro di Cutolo, si oppone Nardi che respinge la bomba del capitano amaranto

57' Di Grazia non ce la fa, entra Sussi al suo posto. Entra anche Ventola che rileva Cherubin

56' A un passo dal 3-0 il Cesena: colpo di testa di Zecca, di poco a lato

55' Rientra Di Grazia dopo la medicazione a bordo campo

53' Si fa male Di Grazia che resta a terra dopo un intervento difensivo

51' L'Arezzo parte con un altro piglio, ma per il momento non ci sono azioni di rilievo da segnalare

47' La Fermana accorcia a Legnago, i veneti conducono ora 3-1

46' Stellone fa entrare Di Grazia e Iacoponi, escono Benucci e Perez. L'Arezzo si gioca il tutto per tutto passando al 4-2-4

46' Inizia il secondo tempo di Cesena-Arezzo 

Primo Tempo : il commento di Paolo Galletti

Un incubo senza fine. A fine primo tempo si sprofonda in D.  L'Arezzo a Cesena cerca il punto aggancia play out, ma approccia la partita come peggio non si potrebbe. Ritmi blandi anche da parte bianconera, ma almeno un'idea di gioco i ragazzi di Viali ce l'hanno. Cosi al 13° Sorrentino la sblocca. La reazione amaranto non c'è.  Il Cesena gioca a ritmi da allenamento, ma i nostri fanno peggio. Di tiri in porta manco a parlarne. Poco dopo la mezz'ora Benucci commette un fallo evitabile in ripiegamento e provoca il rigore che consente al Cesena di raddoppiare. Negli ultimi 5 minuti il Cesena rallenta ulteriormente e l'Arezzo ci prova, ma sempre senza idee e senza troppa convinzione. Per provare a rimettere fuori la testa ci vorrebbe tutto un altro atteggiamento. Ancora 45 minuti da soffire (e speriamo non da piangere come i primi).

Primo Tempo - La diretta

45' Finisce senza recupero un primo tempo senza storia: solo Cesena, l'Arezzo non è sceso in campo

44' Cutolo colpisce la parte alta della traversa con un cross, Nardi controlla l'uscita del pallone

41' Punizione da posizione interessante, traiettoria insidiosa di Cutolo, ma nulla di fatto

39' Dal dischetto Bortolussi non fallisce: Cesena avanti di due reti a zero

38' Rigore per il Cesena: fallo senza senso di Benucci su Favale

35' Punizione per l'Arezzo. Arini mette in mezzo, di testa Perez, palla alta sopra la traversa di Nardi

33' Terza rete del Legnago, possiamo dirlo, ufficialmente a quota 38 punti. Se l'Arezzo perde a Cesena, non disputerà i play out

30' Si fa vedere l'Arezzo con una punizione che produce il primo corner della gara. Palla in area per Perez, che non ci arriva

27' Prima azione Arezzo con Piu e Cutolo la cui conclusione in area viene rimpallata

25' Cesena padrone del campo, Arezzo non pervenuto

21' Favale di sinistro, anche in questo caso palla di poco a lato

20' Gran bordata di Zecca di destro, la palla finisce di poco a lato 

17' Raddoppio del Legnago contro la Fermana, + 9 dall'Arezzo che è fuori dai play out 

12' Rete bellissima in semirovesciata di Sorrentino, su suggerimento di Zecca. Niente da fare per Sala che può solo guardare la palla entrare in rete alla sua destra. In questo momento, per la famosa forbice, l'Arezzo non disputerebbe i play out

11' Di Gennaro carica il sinistro, la palla finisce due metri a lato della porta difesa da Sala

9' Discesa Cesena, Sorrentino non riesce a deviare la palla che finisce tra le braccia di Sala per il rinvio

5' Vantaggio Legnago sulla Fermana, ora veneti a + 8 sugli amaranto

4' E' la squadra di casa a manovrare, Arezzo aspetta arretrato

2' Rischio Arezzo: Bortolussi non controlla bene in area di rigore su impostazione sbagliata di Cherubin

1' E' iniziata Cesena - Arezzo!

Per la chance play out serve una vittoria o un pareggio (in tal caso il Ravenna non deve vincere con 5 gol di scarto col Carpi) alla squadra di Stellone, che schiera un 3-4-1-2 con le novità Maggioni dietro a sinistra, Benucci in mezzo e davanti Piu e Perez affiancano il capitano Cutolo

La Società Sportiva Arezzo affronta il Cesena all’ “Orogel Stadium Dino Manuzzi” di Cesena nella trentottesima giornata di campionato Serie C 2020/21.

Queste le formazioni ufficiali:

Cesena: Nardi, Di Gennaro, Steffe’, Zappella, Zecca, Ciofi, Favale, Collocolo, Bortolussi, Sorrentino, Gonnelli
A disp: Benedettini, Fabbri, Caturano, Russini, Munari, Ricci, Ardizzone, Nanni, Tonetto, Petermann, Capellini
All: William Viali

Arezzo: Sala, Maggioni, Piu, Sbraga, Benucci, Cherubin, Altobelli, Luciani, Arini, Perez, Cutolo
A disp: Melgrati, Karkalis, Zitelli, Di Nardo, Kodr, Di Paolantonio, Serrotti, Sussi, Iacoponi, Di Grazia, Ventola, Zuppel
All: Roberto Stellone

Serie C girone B - 38^ giornata
Feralpisalò - Perugia 0-2
Gubbio - Fano 2-1
Legnago - Fermana 3-1
Matelica - Imolese 3-0
Padova - Sambenedettese 0-0
Ravenna - Carpi 2-1
Triestina - Mantova 0-1
Virtus Verona - Modena 2-3
Vis Pesaro - Südtirol 1-3“

Tags: S.S. Arezzo Cesena