Obiettivo Tricolore arriva a Castiglion Fiorentino. In testa Alex Zanardi ed Enrico Fabianelli

. Inserito in Sport

"Grazie per la calorosa accoglienza". Così Alex Zanardi, questa mattina all'arrivo in piazza del Municipio, della carovana Obiettivo Tricolore, la grande staffetta di Obiettivo3*, un lungo e appassionante viaggio che in due settimane (dal 12 al 28 giugno) vede oltre 50 atleti paralimpici, tra i quali il campione Alex Zanardi e il castiglionese Enrico Fabianelli, passarsi di mano in mano il testimone partendo da nord, ai confini con la Svizzera, fino ad arrivare a sud, a Santa Maria di Leuca.

"La tradizione sportiva di Castiglion Fiorentino viene ancora una volta suggellata da questa bella manifestazione che vede al pari due grandi protagonisti Alex Zanardi e il nostro Enrico Fabianelli", aggiunge il sindaco Mario Agnelli. "In un momento difficile e cruciale per il pianeta intero, Obiettivo Tricolore vuol rappresentare proprio l'Italia che riparte, dimostrando che si può resistere e lottare tutti insieme per costruire un futuro nuovo". "Anche io sono dovuto ripartire da un momento molto brutto della mia vita, e se non avessi rialzato la testa e lavorato per un nuovo obiettivo oggi non sarei qui", continua Alex Zanardi.

La staffetta toscana è partita stamani da Firenze per terminare, questa sera, a Montalcino. Insieme agli atleti di Obiettivo Tricolore tanti appassionati ciclisti e atleti professionisti come Daniele Bennati, che ha accompagnato la carovana durante tutta la tappa di oggi.

Tags: Sport Disabilità Alex Zanardi