L'aretino Gianni Fabianelli premiato dal Coni nel Field Target

. Inserito in Sport

Un prestigioso riconoscimento per Gianni Fabianelli, atleta di Arezzo che si sta distinguendo nel Field Target, specialità nata negli anni '80 in Inghilterra.

Ieri, nella location del Teatro Comunale di Todi, si è svolta l'annuale Festa del CONI - Comitato Regionale Umbria, dove sono stati premiati gli atleti che hanno vinto titoli e medaglie internazionali e nazionali. Gianni Fabianelli ha ottenuto la medaglia d'argento al valore atletico poiché primo italiano a conquistare una medaglia al campionato del mondo che si è tenuto a Niegowonice, in Polonia, nell'agosto 2018. La disciplina del Field Target, letteralmente "bersaglio da campo", è una sorta di simulazione di caccia con armi ad aria compressa e Fabianelli, dopo aver conquistato il bronzo mondiale, ha ottenuto anche il titolo nazionale a Domanico, in provincia di Cosenza.

A premiare Gianni Fabianelli, che è anche commissario della Nazionale italiana della disciplina, il luogotenente Fini del Comando Carabinieri di Todi e l'assessore del Comune di Todi Claudio Ranchicchio.

Tags: CONI Gianni Fabianelli Field Target Todi