L'Amen SBA si fa sorprendere nell'ultimo quarto dallo Spezia

. Inserito in Sport

Gli amaranto sprecano una grossa occasione dilapidando 16 punti di vantaggio nell'ultimo quarto

Inopportuna sconfitta dell'Amen Scuola Basket Arezzo a La Spezia, gli amaranto dopo aver condotto per 38 minuti ed iniziato l'ultimo quarto sul +16 si sono fatti superare dai padroni di casa per 64-60. Senza Rodriguez infortunato, la SBA parte comunque con un buono spunto in terra ligure (7-0 dopo 2 minuti). Il primo quarto pur giocato a ritmi non altissimi si chiude sul 18-12 per l'Amen che controlla la partita senza riuscire però a trovare un break importante. Anche nel secondo parziale sono i ragazzi di coach Milli a condurre, le percentuali di realizzazione non sono eccelse ma in difesa la SBA concede poco agli avversari mantenendo un vantaggio di 7 punti all'intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoi l'Amen ha il proprio momento migliore, Spezia non riesce a trovare la via del canestro ,mettendo a referto solo 6 punti in 10 minuti, così gli amaranto allungano fino al 46-31 con cui si chiude il terzo parziale. Quando la partita sembra saldamente nelle mani aretine, ecco la reazione locale. Pipolo realizza due triple consecutive e dall'altra parte Giommetti commette il suo quinto fallo personale con ancora oltre sette minuti da giocare. La difesa dell'Amen si sfalda di fronte alle iniziative dello Spezia, Suliauskas cambia ritmo con le sue penetrazioni dentro l'area che arrivano fino a canestro. Una SBA smarrita perde anche De Bartolo per raggiunto limite di falli e punto dopo punto i padroni di casa prima si avvicinano, poi compiono il sorpasso a 52" secondi dalla fine con un appoggio a canestro di Fazio. Gli ultimi secondi vedono gli aretini ancora in difficoltà nella fase difensiva alzare bandiera bianca di fronte ad un avversario capace di segnare 33 punti in un quarto dopo che ne aveva fatti 31 in 30 minuti. Il punteggio finale di 64 a 60 premia lo Spezia che ha avuto il merito di crederci fino alla fine contro una SBA che si è arresa troppo facilmente nel momento topico della gara.
Nel prossimo turno l'Amen ospiterà al Palasport Estra coin inizio alle ore 18.15 la Synergy Valdarno nel primo derby di questa stagione, servirà una inversione di rotta rispetto a questa prestazione che ha cancellato quanto di buono si era visto nel turno infrasettimanale con Agliana.

Spezia Basket Club-Amen SBA Arezzo 64-60
Parziali: 12-18; 25-32; 31-47
Spezia: Cimarelli 9, Lauriola ne, Pipolo 13, Dalpadulo 2, Kibildis ne, Loni 6, Bertola ne, Fazio 10, Petani 0, Steffanini 5, Suliauskas 19. All. Padovan
Amen: Cutini 14, De Bartoli 18, Tenev 12, Giommetti 6, Provenzal 2, Rodriguez ne, Andreani 0, Calzini 4, Rossi ne, Castelli 4. All. Milli

Tags: Amen Scuola Basket Arezzo