Lega, FdI, FI: "A sinistra si allunga il numero dei candidati, ma Ralli dà patenti farlocche"

. Inserito in Speciale Elezioni Arezzo 2020

Le segreterie dei partiti di centro destra di Arezzo prendono posizione sulle esternazioni del Candidato Ralli in conferenza stampa.
I coordinatori comunali di FDI, FI e Lega così intervengono:
"È doveroso precisare che la patente di centro destra assegnata da Ralli al neo candidato Marco Donati è solo un modo farlocco e furbesco per buttare fumo negli occhi ai cittadini aretini. Il centro destra è ben definito e pronto ad affrontare la prossima tornata elettorale mentre a sinistra continua l’escalation infinita di candidature. Con il massimo rispetto per Marco Donati, è ormai nota la sua collocazione nel campo del centro sinistra, essendo stato parlamentare del PD. Lo dice la sua storia. Il Dott Ralli la smetta di tentare infantilmente di mischiare le carte tentando di creare confusione all’elettorato aretino.  Dopo il governo Conte, Arezzo  non merita una accozzaglia di liste di sinistra che non può nemmeno definirsi una coalizione politica. Il consenso delle urne, a favore dei partiti del centro destra, garantirà una ulteriore spinta all’azione di governo della città: è il voto ad un centro destra coeso e unito e pronto ad affrontare una nuova legislatura che farà il bene della città e di tutti i cittadini, non certo a chi come Ralli è pronto a smentire l'evidenza che Donati è l'ennesimo candidato di centro sinistra".
Le segreterie comunali di FI, Lega e FdI

Tags: Forza Italia Lega FdI