Centrosinistra, via libera alla candidatura di Luciano Ralli a sindaco di Arezzo

. Inserito in Speciale Elezioni Arezzo 2020

Riunite nella sede del Pd in Piazza Sant'Agostino, le forze che compongono la coalizione di centrosinistra hanno dato il via libera alla candidatura di Luciano Ralli. Lunedì l'incontro con il candidato. Comunicazione affidata ai guru del sindaco di Milano Beppe Sala

Si compone il quadro delle candidature per le prossime amministrative di Arezzo: il centrosinistra ha concluso nel tardo pomeriggio l'incontro convocato nella sede del Partito Democratico ad Arezzo. "Superati tutti i distinguo, compatta la convergenza su Luciano Ralli", fanno sapere da Piazza Sant'Agostino. Allo stesso tavolo, i vertici di Pd, Arezzo 2020, Più Europa, Arezzocista!, Italia viva, Azione di Calenda e Socialisti, un mix di partiti e componenti civiche, alcune recentemente costituitesi, "ma altre forze potranno intervenire a supporto, abbiamo massima disponibilità e apertura".  In calendario lunedì 2 marzo l'incontro tra il medico aretino, 63 anni, capogruppo Pd in consiglio comunale nella legislatura che sta per terminare e le forze di area centrosinistra che ne sostengono la corsa verso la carica di primo cittadino di Arezzo. Intanto la macchina elettorale è già operativa: in programma iniziative di incontro con la cittadinanza, potendo contare sulla supervisione di MR & Associati, lo stesso team che ha curato la strategia di comunicazione elettorale del sindaco di Milano Beppe Sala.

 

 

Tags: Elezioni speciale elezioni Centro sinistra Luciano Ralli

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione