Più autonomia alle Articolazioni del Distretto, nominati i coordinatori

. Inserito in Sanità

Novità per Arezzo, Casentino e Valtiberina. Giglio: “Ecco cosa cambia con la legge regionale dello scorso novembre”

AREZZO – Sono stati nominati i coordinatori di Articolazione territoriale per la Zona Distretto di Arezzo. Si tratta di Fabiola Mandolesi per l’Articolazione di Arezzo, Alberto Balestri per il Casentino e Valentina Anemoli per la Valtiberina. I nomi sono stati indicati dal direttore di Zona, Evaristo Giglio e, dopo il passaggio in conferenza dei sindaci, adesso sono stati ratificati dall’Azienda.

“Non si tratta di nomine solo formali ma direi di sostanza – spiega Giglio – La legge regionale n. 65 del 20 novembre 2018 consente infatti un’autonomia funzionale alle Articolazioni territoriali delle Zone Distretto in materia di programmazione e definizione degli indirizzi che riguardano l’organizzazione e l’erogazione dei servizi. Si tratta quindi di una svolta importante perché riprendono un buon livello di autorità e autonomia anche le ex singole Zone. Le Articolazioni avranno maggiore autonomia anche nell’ambito dei fondi regionali che vengono suddivisi”.

I coordinatori saranno punto di riferimento per le istituzioni (in conferenza dei sindaci in primis) e per i cittadini.

Tags: Ausl