La Misericordia di Bibbiena in assemblea tra bilanci e progetti futuri

. Inserito in Sanità

L’incontro è fissato per le 10.00 di domenica 23 giugno nell’aula di formazione “Giovanni Paolo II”. Nell’assemblea ordinaria dei soci saranno condivisi gli interventi già effettuati e i progetti per il futuro

BIBBIENA (AR) – La Confraternita di Misericordia di Bibbiena verso l’assemblea ordinaria dei soci. L’incontro è convocato per le 10.00 di domenica 23 giugno nell’aula di formazione “Giovanni Paolo II” in via Mindria e rinnoverà un momento di incontro dove condividere gli interventi condotti nell’ultimo anno e presentare i progetti per il futuro. La storica associazione casentinese, fondata nel lontano 1584, potrà dunque tracciare il bilancio di un’attività che interessa oggi circa milleduecento soci e oltre cento volontari che sono impegnati in diversi ambiti al servizio dei bisogni di territorio e comunità, spaziando tra il trasporto socio-sanitario, l’emergenza sui mezzi di soccorso del 118, la Protezione Civile e l’Antincendio Boschivo.

L’assemblea, introdotta dal governatore Gabriele Conticini, permetterà di entrare nello specifico delle più recenti novità della Misericordia di Bibbiena. Tra queste rientra l’attivazione del servizio di assistenza sanitaria per i pellegrini in visita al santuario della Verna in occasione degli ottocento anni dalle stimmate di San Francesco, inoltre verrà illustrato il programma dei corsi di formazione per i volontari e l’avanzamento del progetto di riqualificazione e modernizzazione dell’ex caserma dei Vigili del Fuoco in via Dante che andrà a ospitare la nuova sede operativa della stessa Misericordia. Un focus particolare sarà dedicato anche al servizio condotto dal nucleo di Antincendio Boschivo che, con l’estate, svolgerà molteplici mansioni che comprendono prevenzione, monitoraggio, avvistamento e segnalazione in caso di eventuali situazioni di rischio, ma anche pronti interventi per lo spegnimento di incendi o di principi di incendio soprattutto nel periodo di massima allerta di luglio e agosto in collaborazione con i corpi istituzionali deputati al coordinamento in caso di emergenza. L’appuntamento del 23 giugno, aperto dall’approvazione del bilancio consuntivo del 2023, offrirà infine anche una prima occasione per presentare il raduno delle Misericordie della Toscana di sabato 13 luglio alla Verna.

Tags: Bibbiena Misericordia