Nuovo centro socio sanitario di Talla. Ducci, appello alla Asl: "Riattivare anche il prelievo" Ar24Tv

. Inserito in Sanità

Eleonora Ducci: "con orgoglio abbiamo aperto il nuovo Centro socio-sanitario dando una risposta attesa da tempo dalla nostra comunità". Il passo successivo? "Assicurare alle persone anziane la riattivazione dell’attività di prelievo che doveva ripartire dal novembre scorso"

E’ attivo il nuovo Centro socio-sanitario di Talla: nuovi ambienti, più sicuri, più spaziosi, accoglienti e facilmente accessibili. L’investimento è stato realizzato grazie ai fondi regionali destinati ai piccoli comuni e prevede uno spazio dedicato ai servizi sociali e un altro all’ambulatorio medico. Si tratta di un intervento atteso dalla popolazione che ora, tramite la sindaca Eleonora Ducci, chiede alla Asl anche la riattivazione dell’attività di prelievo. “Non abbiamo potuto fare una vera e propria inaugurazione per ovvi motivi legati alla pandemia in corso, ma con orgoglio abbiamo aperto il nuovo Centro socio-sanitario dando una risposta attesa da tempo dalla nostra comunità – ha spiegato la Ducci – arredi nuovi, spazi ampi, sicuri e facilmente accessibili, tuttavia il passo successivo è quello di assicurare alle persone anziane, che nel nostro comune, come in molti altri della vallata casentinese, rappresentano la categoria più numerosa, la riattivazione dell’attività di prelievo che doveva ripartire dal novembre scorso, ma che ha visto un nuovo rinvio a causa della seconda ondata di Coronavirus. Rivolgo un appello alla Asl, consapevole che la questione riguarda anche altri centri periferici, affinché in tempi brevi venga ripristinato il servizio tenendo conto del disagio che molte persone stanno vivendo, date le evidenti difficoltà a spostarsi”.
Il dottor Bacci riceverà nei nuovi locali col consueto orario mentre l’assistente sociale sarà presente il lunedì, sempre dalle 9.30 alle 11.30.

Tags: Talla Eleonora Ducci

Rossana Farini

Rossana Farini

Dal Casentino con stupore... o almeno ci provo.
Giornalista pubblicista da oltre vent'anni, insegnante di "Philophy for children and for community", copywriter e una passione bruciante per la lettura e le storie delle persone.