Obbligo mascherine: conclusa la distribuzione a Civitella

. Inserito in Sanità

Conclusa giovedì 9 aprile nel Comune di Civitella In Val di Chiana la distribuzione delle 18 mila mascherine fornite dalla Regione Toscana a tutti i cittadini residenti ed a quelli domiciliati che ne hanno fatto richiesta.

Di conseguenza dalla mezzanotte del 9 aprile 2020, entra in vigore l’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n° 26 del 6 aprile 2020 “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid -19”.


Diventano obbligatorie le seguenti misure:

  1. di disporre l’utilizzo obbligatorio della mascherina monouso, in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, in presenza di più persone, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente;
  2. di disporre l’utilizzo obbligatorio della mascherina monouso, in spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, quando, in presenza di più persone, è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale; 
  3. fermo restando il rispetto del mantenimento delle misure di distanziamento sociale, di stabilire che le disposizioni di cui ai punti 1 e 2 non si applicano ai bambini di età inferiore ai sei anni e alle persone che non tollerino l’utilizzo delle mascherine a causa di particolari condizioni psicofisiche attestate da certificazione rilasciata da mmg/pls.

Il mancato rispetto delle misure di cui alla presente Ordinanza è sanzionato secondo quanto previsto dall’articolo 4 del d.l.19/2020.


“La distribuzione è stata possibile grazie alle associazioni del territorio, con particolare riferimento a quelle presenti in ogni frazione, che hanno raccolto subito l’invito e che ringraziamo sin da ora. È stata una straordinaria dimostrazione di coesione sociale, espressione della forza di una comunità unita - dichiara il sindaco Ginetta Menchetti - Un ringraziamento anche a tutti i dipendenti che in questa emergenza hanno dimostrato, ognuno per le proprie competenze, grande senso di responsabilità, disponibilità ad una flessibilità che ha minimizzato i tempi di attesa nelle risposte ai cittadini. Confidando nel senso di responsabilità di tutta la Cittadinanza rinnovo il mio più vivo invito al rispetto di quanto previsto”.

Tags: Civitella in Valdichiana Coronavirus mascherine