La Asl istituisce una linea diretta per i pazienti del percorso oncologico

. Inserito in Sanità

La Azienda sanitaria locale ha fornito riferimenti telefonici e mail per questo periodo di emergenza coronavirus. Ma anche le associazioni si sono attivate.

Nell'ambito dell'emergenza COVID-19 e per mantenere un contatto costante con gli assistiti, il Dipartimento Oncologico della Sud Est ha istituito dei riferimenti telefonici e mail a cui i pazienti possono chiedere informazioni o comunque rivolgersi per qualsiasi dubbio. Per la provincia di Arezzo, la referente è Alessandra Signorini: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel. 339 8763275, dal lunedì al venerdì (ore 10-13).

Oltre all'azione della Asl, nell'aretino un grande contributo arriva anche dalle associazioni. Infatti CALCIT Arezzo, AIL, AVAD, G.A.I.A, la Tribù dei nasi rossi e l'AVO hanno individuato un numero di telefono ciascuno da mettere a disposizione dei pazienti di tutto il percorso oncologico.

Ecco i numeri.

CALCIT: tel. 347 6142699 oppure 0575 22200

AIL: tel. 334 2573300

AVAD: tel. 347 614299

G.A.I.A.: tel. 347 0914726

La Tribù dei nasi rossi: tel. 328 5796205 (preferibilmente con messaggio WhatsApp in orario 10-18)

AVO: tel. 334 2214414

Tags: Asl Toscana sud est tumori Coronavirus Alessandra Signorini