Coronavirus, impennata di casi: 17 nuovi positivi in provincia di Arezzo

. Inserito in Sanità

Bollettino dell'Azienda sanitara Locale Toscana Sud Est: sei persone sono risultate positive al COVID-19 nel capoluogo, due in Casentino e due in Valtiberina. A queste si aggiungono 7 soggetti affetti dal virus in Valdarno. Tre persone ricoverate

Il totale dei contagiati in provincia di Arezzo dovrebbe essere a quota 214, tenendo conto dei 17 nuovi casi nell'aretino riportati oggi nel bilancio della Asl Toscana sud est.

6 casi  ad Arezzo, età tra i 17 e i 53 anni, 7 casi in Valdarno. Due i casi segnalati in Casentino e due in Valtiberina. Delle 17 persone positive, 3 sono ricoverate nel reparto malattie infettive, tutte valdarnesi: un uomo di 60 anni e due donne, una di 80 e l'altra di 91 anni. Tutti gli altri si trovano presso il proprio domicilio

Altri due casi in Valdichiana, segnalati dal Sindaco Meoni, che dovrebbero comparire nel successivo report e uno a Civitella in Valdichiana, annunciato dal Sindaco Ginetta Menchetti. 

La giornata si era aperta con la triste notizia di due decessi all'ospedale San Donato di Arezzo.

Arezzo

- Donna di 39 anni al domicilio
- Donna di 39 anni al domicilio
- Donna di 53 anni a domicilio
- Donna di 75 anni a domicilio
- Donna di 47 anni a domicilio
- Uomo di 17 anni a domicilio

Casentino

- Donna di 36 a domicilio
- Donna di 76 anni a domicilio

Valtiberina

- Donna di 60 anni a domicilio
- Uomo di 83 anni a domicilio

Valdarno

- Donna di 60 anni in malattie infettive
- Uomo di 61 anni a domicilio
- Donna di 64 anni a domicilio
- Donna di 83 anni a domicilio
- Uomo di 71 anni a domicilio
- Donna di 80 anni in malattie infettive

- Donna di 91 anni in malattie infettive

Tags: Asl Toscana sud est Coronavirus contagi