Covid-19, operatrice sociosanitaria all'Ospedale del Casentino positiva al tampone

. Inserito in Sanità

L'Azienda Usl Toscana sud est ha già preso tutte le misure per operatori, visitatori e pazienti. La signora si trova in isolamento presso il proprio domicilio.

Operatrice sociosanitaria risultata positiva al coronavirus. È accaduto all'Ospedale di Bibbiena e adesso la donna si trova in quarantena presso il proprio domicilio.

Martedì scorso l'operatrice è entrata al lavoro senza sintomi influenzali: al suo ingresso in ospedale, come da procedure, è stata sottoposta alla misurazione della temperatura corporea, ma era tutto regolare. Nel corso della mattinata, invece, ha iniziato a manifestare qualche sintomo. Così è stata invitata ad andare a casa e rimanere in isolamento. Successivamente le è stato fatto il tampone, che ha dato esito positivo.

L'azienda ha provveduto ad attivare tutte le procedure del caso per la messa in sicurezza del personale sanitario, dei visitatori e dei pazienti. Sono state effettuate 70 interviste, a seguito delle quali il medico competente sta procedendo con i tamponi a chi può essere considerato contatto stretto. Il Servizio di Igiene Pubblica segue il protocollo di messa in sicurezza per i contatti personali dell'operatrice.

Tags: Bibbiena Coronavirus Ospedale di Bibbiena