La Fondazione Gianfranco Salvini si presenta alla Clinica di Riabilitazione Toscana del Valdarno

. Inserito in Sanità

Massimo Nibi Direttore affianca la Presidente Marzia Sandroni

Presentazione "ufficiale" alla Clinica di Riabilitazione Toscana in previsione dell’incontro con la Conferenza dei Sindaci del Valdarno, della Fondazione Gianfranco Salvini onlus. E' stata anche l'occasione, per la Presidente Marzia Sandroni, di comunicare la nomina del Direttore, Massimo Nibi, che svolgerà questa mansione a titolo gratuito e che ha una lunga esperienza amministrativa alla spalle, essendo stato Direttore generale della Provincia di Arezzo.

"La Fondazione - ha ricordato la Presidente Marzia Sandroni - è stata promossa con l'obiettivo di sostenere e finanziare attività di studio e di ricerca scientifica con particolare riferimento alla riabilitazione nell’ambito dell’intero percorso assistenziale del paziente. Potranno aderire sia le persone fisiche che giuridiche,   associazioni ed enti sia pubblici che privati".

La Fondazione è stata dedicata al professor Gianfranco Salvini, considerato il padre della riabilitazione cognitiva. Forte anche il suo rapporto con il Valdarno. Nel 1977 costituì il primo reparto di riabilitazione in Italia unificando le attività, in questo ambito, del Consorzio Socio sanitario della Zona e dell'Ente ospedaliero del Valdarno aretino. Fu tra i protagonisti dell'innovazione in questo settore, realizzando un percorso che portava i pazienti dagli ospedali di San Giovanni e Montevarchi fino alla struttura di riabilitazione a Terranuova e quindi al reinserimento al proprio domicilio.

Il prossimo Consiglio della Fondazione Gianfranco Salvini Onlus sarà indicato dall'Azienda USL Toscana Sud Est, dal Comune di Terranuova Bracciolini, dagli Istituti Clinici Scientifici Maugeri e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.

Tags: Crt Massimo Nibi Marzia Sandroni