Covid, il presidente Giani favorevole a restrizioni per non vaccinati: "dobbiamo limitare i contagi” Audio

. Inserito in Regione Toscana

In Italia "c'è un aumento dei contagi "in Friuli, Lombardia e Veneto, noi dobbiamo prendere ora delle misure per prevenire una situazione che possa peggiorare". Lo ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, spiegando che “questa impostazione molto determinata” sta “trovando orecchie sempre più sensibili nel Governo”.

"Quelle misure devono essere il rigore e lo stimolo a vaccinarsi. Se l'Italia è oggi più a riparo è perché ha condotto una campagna di vaccinazione che ha coinvolto oltre l'80% della popolazione". Le misure restrittive, ha continuato Giani, dovrebbero essere applicate "verso i non vaccinati che sono quelli che a mio giudizio hanno fatto una scelta. Ogni scelta è da accettare, ma chi la fa stia a casa, esca per andare a fare la spesa, ma non porti la sua situazione in luoghi di socialità. Il Green pass, quindi, deve essere reso più rigoroso per dissuadere da questo atteggiamento". 

Cover

Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana

Caricato Domenica 21 Novembre 2021 in Regione Toscana | 602 visualizzazioni

Tags: Eugenio Giani Vaccino