L'indice Rt scende a 1.2, per Giani a breve la Regione Toscana sarà arancione Audio

. Inserito in Regione Toscana

I dati migliorano, ma serve ancora grande cautela per L'Istituto Superiore di Sanità che raffredda l'entusiasmo del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, che ha annunciato nel pomeriggio il probabile ritorno alla zona arancione da venerdì 4 dicembre

L'indice di contagio Rt scende in Toscana: è a 1.2. Era a 1.4 nella settimana 9-15 novembre e questo è sicuramente un segnale positivo. Significa che c'è una flessione nella trasmissione del virus grazie alle norme che hanno limitato assembramenti e circolazione delle persone. L'indice di contagio italiano è sceso a 1.08 (era a 1.18 la settimana precedente).  L'Iss riferisce che si allenta la pressione sulle terapie intensive, tuttavia la Regione Toscana resta a "rischio alto". Il monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità e del Ministero della Salute si riferisce alla settimana 16-22 novembre e determina i colori delle regioni italiane. La Toscana, zona rossa, dovrebbe, secondo quanto riferisce il presidente della Regione Gianitornare in zona arancione da venerdì 4 dicembre, dunque tra una settimana: "Siamo partiti in zona rossa il 15 novembre, finiremo il 29, dunque 14 giorni. Farò a quel punto un provvedimento che porta fino alla prima riunione del Comitato tecnico scientifico, giovedì 3 dicembre. Venerdì 4 il ministro Speranza firmerà l'ordinanza per un allentamento della zona rossa, ovvero il ritorno in zona arancione. Avremo la possibilità di una ventina di giorni, fino a Natale, per minori restrizioni

Cover

Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana

Caricato Venerdì 27 Novembre 2020 in Regione Toscana | 243 visualizzazioni

Inoltre in 5 regioni non si registra un sovraccarico oltre la soglia critica del 30% dei posti letto Covid occupati per le terapie intensive. Si tratta di Basilicata, Calabria, Molise, Sicilia, Veneto. In 7 regioni, invece, non si registra alcun sovraccarico oltre la soglia critica del 40% per i posti letto Covid occupati in area medica: Basilicata, Molise, PA Bolzano, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto. Lo evidenzia la bozza del monitoraggio Iss-minstero relativo alla settimana 16-22 novembre.

Tags: Eugenio Giani Coronavirus

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione