A nuova vita la Fortezza Medicea di Lucignano, là dove si fece la Toscana Ar24Tv

. Inserito in Politica

Al via i lavori per il recupero della fortezza medicea di Lucignano. A presentare il progetto è stata la sindaca Roberta Casini, il Presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani e l'architetto Fabiano Di Banella

Si tratta di uno dei primi progetti finanziati dal bando del Consiglio regionale per gli interventi sulle 'Città murate' della Toscana.

I lavori, finanziati con 200 mila euro, di cui la metà circa coperta dal bando, si concluderanno entro l'anno. L'intervento è stato presentato ieri in Consiglio regionale. La fortezza medicea, posta all'esterno delle mura di Lucignano, è chiusa e in stato di abbandono dalla metà dell'800, quando vi furono depositate le terre di scavo dei lavori dell'acquedotto. Tre gli interventi previsti: il recupero della Porta reale, oggi sommersa da detriti; la creazione di percorsi fruibili da tutti all'interno della fortezza e il ripristino e l'apertura al pubblico della torre nord del bastione.

Tags: Lucignano

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione