Stazione alta velocità MedioEtruria, è veramente utile per tutti?

. Inserito in Politica

Se lo chiede il Movimento 5 Stelle Arezzo.

"Fermo restando che Arezzo è già una stazione dell’alta velocità, ci sembra un’ovvietà che gli sforzi siano indirizzati nel fare in modo che più treni possano fermarsi nella nostra città, piuttosto che pensare ad una nuova stazione a circa 10 km da Arezzo. 

Siamo sicuri che il bacino di utenza verrebbe incrementato? 

Siamo sicuri che i cittadini del senese e del perugino troverebbero vantaggio a venire a prendere un treno dell’alta velocità a Rigutino?

Tra l’altro, ad oggi queste due città non sono ben collegate ad Arezzo, sia con il trasporto su gomma che su ferro.

È doveroso tornare sull'argomento della stazione dell'alta velocità  Medioetruria, visto che la nostra opinione sembra essere l'unica contraria al progetto.

Senza entrare nel merito di come "magicamente" siano state trovate le potenziali risorse, non abbiamo nessun dubbio che le stesse per noi vanno impiegate in maniera diversa.

I fatti di cronaca non fanno che confermare che gli investimenti andrebbero canalizzati sul completamento della superstrada E78, più nota come Due Mari, nello specifico il tratto aretino dello snodo di Olmo. Ma ancor di più appare urgente la messa in sicurezza della SR71 che attraversa tantissime frazioni e centri abitati, ed è spesso al centro della cronaca per i numerosi incidenti.

Se i fondi ci sono davvero, ci auguriamo che vengano utilizzati per completare le opere in essere e non per costruire quella che potrebbe essere l’ennesima cattedrale nel deserto".

Tags: MoVimento 5 Stelle stazione alta velocità