Cortona, sono 18 i punti all'ordine del giorno in Consiglio comunale

. Inserito in Politica

 

Sono 18 i punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale convocato per il 29 novembre alle ore 15. Il presidente Nicola Carini aprirà la seduta con le pratiche di rito per poi dare la parola al sindaco Luciano Meoni per le comunicazioni e quindi ai consiglieri per la parte dedicata a interrogazioni, mozioni e atti di indirizzo.

Fra le mozioni è annunciata quella del Gruppo Futuro per Cortona per l’intitolazione del parco della ex Maialina al Sovrintendente capo della Polizia, Emanuele Petri. A seguire sarà messo ai voti l’atto di indirizzo proposto dal Gruppo Futuro per Cortona inerente lo studio di fattibilità su filiera collegata alla cacciagione. Altra mozione è quella presentata dalla consigliera Bigliazzi in merito alla realizzazione di interventi per la sicurezza stradale in località Chianacce, seguirà l’ordine del giorno del Gruppo Fratelli d’Italia - Alleanza Civica per Cortona, avente per oggetto «Ape in Città».

A seguire la palla passerà al sindaco per variazioni al bilancio 2021/23, quindi sarà affrontato il punto dedicato al servizio di pubbliche affissioni.

Ai voti sarà messo lo schema di accordo preliminare avente ad oggetto acquisizione al patrimonio comunale di terreni mediante compensazione parziale delle somme dovute dal Seminario Vescovile di Arezzo al Comune di Cortona a titolo di oneri di urbanizzazione e costi di costruzione. Segue un altro punto dedicato al progetto attuativo per il completamento e l’ottimizzazione tramite potenziamento e recupero di efficienza delle reti idriche infrastrutturali di accumulo ed adduzioni del sistema Montedoglio in territorio toscano ed umbro con variante al regolamento urbanistico per apposizione vincolo preordinato all’esproprio. Sempre al sindaco spetta il punto successivo dedicato all’istituzione del Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze dell'Istituto Tecnico Economico “Laparelli" e ancora il punto dedicato all’individuazione di zone non metanizzate del territorio comunale. L’assessore Di Berardino tratterà il punto successivo sull’alienazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica (e.r.p.) ex proprietà Ater, finalizzata alla razionalizzazione e valorizzazione del patrimonio di e.r.p.

All’assessore Rossi spettano i tre punti successivi dedicati alla gestione associata in materia di randagismo per la gestione del servizio di cattura e canile sanitario tra i Comuni della zona Valdichiana senese e Valdichiana aretina, la realizzazione dell’ampliamento del canile rifugio in località Ossaia e gestione del canile rifugio tra i Comuni della zona Valdichiana aretina e della Valdichiana senese, infine l’atto di indirizzo per una «Food policy».

Al Consiglio comunale il pubblico potrà partecipare in presenza nei limiti della capienza della sala, previa esibizione del Greenpass, oppure seguire la seduta dalla pagina YouTube del Comune.

Tags: Cortona Comune di Cortona