Chiassai Martini a Levane: "Ascolto e rendo conto di quello che ho fatto"

. Inserito in Politica

Silvia Chiassai Martini: “E’ un dovere del Sindaco rendere conto del suo operato durante i 5 anni di mandato e continuare ad ascoltare i cittadini ”

Prosegue il giro di incontri con i cittadini voluto dal Sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini per raccontare i 5 anni di mandato amministrativo. Dopo la grande partecipazione a Levanella e a Caposelvi, domani 16 luglio, alle ore 21.00, la prima cittadina sarà a Levane in Piazza del Secco.

“Il primo dovere di un Sindaco è di ascoltare la voce della sua comunità – afferma Silvia Chiassai Martini - E’ quello che ho fatto per 5 anni, da cittadina che ha avuto l’onore e si è fatta carico di rappresentare la città dove sono nata e la seconda della provincia di Arezzo. Per questo motivo, ho sentito il dovere di tornare a confrontarmi direttamente con i cittadini, in un momento in cui la condizione Covid consente gli incontri all’aperto, riprendendo un dialogo franco, ma in presenza, per un bilancio del mio mandato amministrativo.  Come ho più volte ribadito, facendo i conti con le disponibilità economiche e ricercando ogni opportunità di finanziamento, abbiamo operato in questi anni seguendo le priorità e le urgenze su manutenzioni, scuole, strade, centri sportivi, messa in sicurezza del territorio con interventi che la popolazione richiedeva da decenni nel centro urbano, nei quartieri e nelle frazioni. Anche nell’incontro di Levane presenterò un resoconto dettagliato di ciò che abbiamo fatto, ascoltando sempre i levanesi su ogni tema affrontato. Questo confronto è anche l’occasione per stare in mezzo alla gente, ma anche per ringraziare la comunità per come ha reagito con forza e generosità all’emergenza sanitaria riuscendo a contenere la diffusione del virus, tutelando soprattutto gli anziani e i nostri figli, sottoponendosi allo screening di massa continuo e gratuito che caparbiamente abbiamo allestito autonomamente nei mesi più critici della pandemia. Il nostro impegno è stato quello di non lasciare solo nessuno. Questo senso di appartenenza che tutti i montevarchini hanno dimostrato è l’esempio migliore per il futuro che vogliamo continuare a realizzare insieme”.

Tags: Montevarchi Silvia Chiassai Martini