Civitella, il centro sinistra ha già il suo candidato a Sindaco: è Andrea Tavarnesi

. Inserito in Politica

Andrea Tavarnesi, 41 anni, ingegnere, assessore della Giunta Menchetti

La coalizione di centro sinistra “Solidarietà e progresso” ha già fatto la sua scelta: Andrea Tavarnesi sarà il candidato a Sindaco nelle elezioni comunali che si svolgeranno in primavera.

41 anni, ingegnere, sposato con due figlie, si è impegnato prima nella realtà sociale di Civitella: la Pro Loco e l'associazione Civitella Ricorda. Quindi nell'amministrazione comunale: assessore  ad ambiente, innovazione tecnologica e sistemi informatici, semplificazione amministrativa,politiche energetiche alternative, protezione civile.

"La sua scelta ci è apparsa naturale - commenta la coalizione  Solidarietà e Progresso". Abbiamo espresso in modo unanime  soddisfazione  e  parere positivo sulla consiliatura Menchetti in fase di chiusura, riconoscendo agli amministratori  grande determinazione, capacità e impegno con positivi e importanti risultati per l'intera comunità di Civitella. Quello di Tavarnesi è il giusto profilo per l’ importante sfida che ci aspetta. Ha l'esperienza e la  competenza per disegnare il nuovo progetto  con i cittadini per Civitella,  all’insegna  dei temi e dei valori che hanno caratterizzato il lavoro di questi anni:  partecipazione, solidarietà, coesione sociale, lavoro, sviluppo sostenibile , salute e politiche sociali, cultura, istruzione  e democrazia".

Una scelta condivisa anche dalla Sindaca Ginetta Menchetti: "Tavarnesi è  entrato in giunta in punta di piedi e  grazie al lavoro quotidiano e alla straordinaria voglia di approfondimento,    è divenuto un ottimo  amministratore e conoscitore della macchina amministrativa”.

Infine il commento di  Paolo Randellini, segretario del Pd di Civitella: "per la prima volta   il partito di maggioranza ha individuato un candidato senza appartenenza di partito,  nella consapevolezza delle grandi capacità di Andrea e nella convinzione che possa rappresentare davvero quell’elemento di  apertura politica e novità  sociale capace di  coinvolgere  all’interno della coalizione di centro sinistra, tutti quei  cittadini, movimenti e  associazioni che condividendone i valori, siano disponibili a contribuire alla redazione  di un nuovo patto con i cittadini per i prossimi 5 anni".

Tags: Civitella in Valdichiana Centrosinistra Andrea Tavarnesi