Pratovecchio Stia, Caleri: "La mia battaglia contro lo spopolamento, i giovani devono rimanere qui" Ar24Tv

. Inserito in Politica

Il co-working come modalità nuova di lavoro, di scambio e di crescita per giovani del territorio che hanno delle idee innovative da condividere e far crescere. Su questo concetto è opportunità si muove il bando promosso da Comune di Pratovecchio- Stia

Il Sindaco Nicolò Caleri:

”Il progetto del co- working nasce come secondo elemento di Officine Capodarno, il primo è stato la nascita del centro di formazione per l’imprenditoria montana a Stia. Questo del co-working è un progetto delle Aree Interne è indirizzato al territorio Casentino e Valtiberina e consente ai giovani di avviare la propria attività imprenditoriale, con costi molto inferiori rispetto a quello che sarebbe nella normalità. Il comune offre degli spazi completamente restaurati, che sono quelli che si trovano sopra la Casa della Salute di Stia. Si tratta di tre stanze che verranno assegnate da bando- poi nell’eventualità ci dovessero essere più domande cercheremo altri spazi idonei- a dei prezzi agevolati che vanno dai 40 ai 70 euro mensili. Gli spazi verranno messi a disposizione già arredati con pc e Wi-Fi. Il fine è quello di spingere i nostri giovani a restare sul territorio a lavorare”.

Il progetto è stato promosso proprio per evitare lo spopolamento che preoccupa molto il primo cittadino che commenta: “Anche quest’anno abbiamo avuto 110 morti e solo 25 nati, per dire che questo sarà uno dei problemi più grossi che dovremo affrontare nel prossimo futuro e non in un futuro lontanissimo. Per questo diventano essenziali progetti tesi a far rimanere sul territorio i nostri giovani che magari, lavorando insieme e scambiandosi idee, potranno anche attivare percorsi imprenditoriali di qualità. Noi almeno ci crediamo. Officine Capodarno è nato proprio per questo scopo e siamo felici che, nonostante il covid19, stia funzionando”.

Proprio sull’imprenditoria montana sta investendo Pratovecchio-Stia. Il bando sul co-working sarà a disposizione sul sito del Comune già da questa mattina.

Tags: Pratovecchio Stia Nicolò Caleri

Rossana Farini

Rossana Farini

Dal Casentino con stupore... o almeno ci provo.
Giornalista pubblicista da oltre vent'anni, insegnante di "Philophy for children and for community", copywriter e una passione bruciante per la lettura e le storie delle persone.