Sansepolcro, Cornioli: "Nessun nuovo caso di contagio, da oggi tutti hanno le mascherine"

. Inserito in Politica

"Oggi non abbiamo nuovi positivi nel territorio comunale. Siamo in attesa degli esiti dei tamponi effettuati nei giorni scorsi in modalità Drive Thru. La situazione comunque e' stabile e da oggi tutte le famiglie hanno le mascherine donate dalla Regione". Lo ha dichiarato il sindaco di Sansepolcro, Mauro Cornioli

E’ terminata la consegna delle mascherine alle 6000 famiglie del territorio comunale di Sansepolcro. Grazie all’enorme sostegno di Croce Rossa, Misericordia, Protezione Civile, Gruppo Agesci Scout Valtiberina 1 e delle Pro Loco delle frazioni, in poco più di un giorno le operazioni, coordinate dal Comune, sono terminate.

Adesso tutti i residenti hanno le mascherine volute dalla Regione Toscana, dopo l’ordinanza del Presidente Enrico Rossi che obbliga all’uso.

“E’ stato un grande lavoro – conferma il sindaco Mauro Cornioli – I nostri volontari, oltre 50, hanno dato l’ennesima prova di essere necessari, operativi, ben organizzati. Adesso l’impegno passa ai cittadini, che devono indossare le mascherine. Chiaramente, si deve uscire solo ed esclusivamente per i casi previsti, cioè per andare al lavoro, a fare la spesa o per urgenze di salute. L’invito è quindi di utilizzare i dispositivi nel modo corretto perché rappresentano uno strumento di protezione essenziale”.

Nello specifico ecco cosa prevede l’ordinanza:

“1. di disporre l’utilizzo obbligatorio della mascherina monouso, in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, in presenza di più persone, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente;

2. di disporre l’utilizzo obbligatorio della mascherina monouso, in spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, quando, in presenza di più persone, è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale (1,8 metri);

3. fermo restando il rispetto del mantenimento delle misure di distanziamento sociale, di stabilire che le disposizioni di cui ai punti 1 e 2 non si applicano ai bambini di età inferiore ai sei anni e alle persone che non tollerino l’utilizzo delle mascherine a causa di particolari condizioni psicofisiche attestate da certificazione rilasciata da medici di famiglia e pediatri di libera scelta”.

L’ordinanza della Regione entra in vigore domattina alle ore 8.00. Se qualcuno, per un errore o disguido non dovesse aver ricevuto le mascherine, può contattare il Comune.

"Grazie ancora ai nostri volontari per la consegna in tutto il Comune. Mi raccomando di continuare a seguire le regole igieniche, in particolare come prevede l'ordinanza, di indossare mascherine nei luoghi chiusi; mantenere la distanza sociale in quelli aperti (1,8 metri) e, se ciò non fosse possibile, indossare la mascherina anche all'esterno".

ha concluso il primo cittadino biturgense.

Tags: Sansepolcro Mauro Cornioli Coronavirus mascherine