Gli animali fantastici di Arezzo tra Natale e Black Friday

. Inserito in Notiziario Aretino della settimana

La settimana è cominciata con la proclamazione de La Lancia D'Oro come locale vincitore del gioco tv "4 ristoranti". D'altronde questa conclusione appariva scontata o quasi: già il nome che porta rappresenta il simbolo della vittoria per Arezzo. Congratulazioni a loro e speriamo che di scontato, per l'occasione, ci siano almeno i prezzi!

Molto acclamato il presentatore Alessandro Borghese, che ha fatto i suoi complimenti alla città e l'ha salutata dicendo: "Arezzo è veramente al passo coi tempi: adesso ha fatto le feste a me, ma 30 o 40 anni fa la festa l'avrebbe fatta alla mi mamma!".
Dopo questo successo, la città si dimostra disponibile anche ad altre iniziative che la portino alla ribalta. L'ipotesi più entusiasmante al momento è quella di girare qui il film colossal fantasy "Animali fantastici e dove trovarli 3". La produzione infatti ha saputo che in un anno ad Arezzo si sono visti un cinghiale che sniffa la cocaina (ovviamente ancora irreperibile), un tonno che prende l'ascensore al ristorante di sushi e zanzare talmente forti da resistere a 18 disinfestazioni! Non c'è che dire...Animali fantastici! E dove trovarli se non ad Arezzo?! Non a caso già al tempo degli Etruschi pure la Chimera era un animale fantastico: un motivo ci sarà!

Prosegue a fare il pieno di aretini e turisti la Città del Natale. Tra le novità, l'apertura di una nuova zona della Fortezza Medicea chiamata Bastione Belvedere (nome azzeccato perché, con la fortezza chiusa da un po', non la può vedere nessuno!). Verranno illuminate anche tante rotonde, oltre alle luminarie con stelle già presenti in molte strade. Per le aree rimaste senza luci natalizie, il Comune fa sapere che, incappando o cascando nelle numerose buche presenti, ci sarà lo stesso la possibilità di vedere le stelle...Anche se non ci sono!

Come anticipato tempo fa nel notiziario (mica se frigge con l'acqua, anche perché ad Arezzo costa cara!) il prossimo anno il sindaco Alessandro Ghinelli, oltre a presentarsi all'altare per il matrimonio, tornerà candidato sindaco alle elezioni comunali e è pure disponibile per quelle regionali! Insomma, un mare di impegni che necessiteranno di un aiuto da Roma. Per il matrimonio il supporto arriverà da Giorgia Meloni - ultimamente nessuno riesce a portarla via dalla chiesa! -; per le elezioni arriverà l'assist di Matteo Salvini, appena riuscirà a togliere dalla felpa con la scritta "Arezzo" le macchie di mojito e besciamella. Per le altre fazioni politiche invece ancora tutto tace. In effetti è difficile trovare in città un politico di sinistra e, una volta scovato, va messo d'accordo con gli altri compagni...Pardon, amici di coalizione. Non si sa se ci saranno primarie, anche perché di solito qui sono una contraddizione in termini: si chiamano così, ma chi le vince poi alle elezioni o nei ballottaggi primo non arriva mai!

Furto rocambolesco a San Polo, dove alcuni ladri sono entrati in una casa, hanno rubato e poi festeggiato bevendo vino trovato all'interno e accendendo il focolare. Non contenti, hanno dormito qualche ora nell'abitazione e il mattino dopo se ne sono andati portando via un'auto. Solo che poi, per paura di dare nell'occhio, sono scesi e hanno preso un taxi! Più tardi uno è scappato e due sono finiti in manette. Per questi ultimi le sorprese e i premi non erano finiti: i giudici, in attesa del processo, per uno hanno disposto gli arresti domiciliari (unica pena: di focolare dovrà accendere il suo), mentre l'altro è stato espulso dalla provincia e perciò sarà costretto a fare colpi a qualche chilometro da qui...Così impara!

Anche ad Arezzo come in tutto il mondo c'è stato il Black Friday. Negli USA rappresenta il primo giorno di shopping natalizio dopo la festa del Ringraziamento (e l'unico con sconti); da noi la tradizione è diversa. Alcune aziende aretine infatti il nero lo fanno tutti i giorni della settimana, e anche al Pionta o a Campo di Marte il nero c'è sempre, ma non è detto che faccia sconti...Riassumendo, un famoso detto aretino dice: "occhio che qualcuno venderebbe il buio per uva nera", e per significato e colore è il più indicato per il Black Friday.

Per finire, l'oroscopo: settimana altalenante, con molti alti e bassi, ma se vi sentite giù e poi su, dopo giù e ancora su, e improvvisamente di nuovo giù e poi ancora su e di colpo giù... Gli astri c'entrano poco, più probabile che vi troviate in una strada piena di buche!

Tags: Alessandro Ghinelli Giorgia Meloni Furti Città del Natale Matteo Salvini oroscopo 4 ristoranti Alessandro Borghese Black friday Bastione Belvedere San Polo

Franco Gori

Franco Gori

Ho 52 anni, sono un operaio e vivo ad Arezzo. Mi è sempre piaciuto ascoltare e  leggere chi fa satira o ironia. Il notiziario è nato sul gruppo Facebook "Sei di Arezzo se" e finora non sono mancati gli spunti e la fantasia per pubblicarne uno ogni settimana. Con la speranza, nel gruppo e fuori, di non annoiare, offendere o provocare nessuno. Fa bene scherzare sui nostri difetti, secondo me ad Arezzo abbiamo sempre faticato a farlo. Ogni tanto meglio provarci, almeno!