Aspettando Alessandro Borghese e il taser ad Arezzo

. Inserito in Notiziario Aretino della settimana

Ad inizio della scorsa settimana è stato avvistato ad Arezzo il monovolume della trasmissione televisiva "4 ristoranti", condotta da Alessandro Borghese. È ancora mistero su quali siano i locali cittadini scelti per la competizione.

Intanto il popolare presentatore, per immergersi a pieno nella tradizione culinaria del posto, sta studiando grazie ad alcuni file e audio-guide alcune espressioni aretine di uso comune e fondamentali nelle cucine e nei piatti nostrani con cui dovrà presto fraternizzare. Eccone alcune di quelle che siamo riusciti a scoprire: "neppetella", "alegumare il collo d'ocio", "cudenna", "gobbi rifatti", "fagiolini da l'occhio", "rinfacciare", "satollo", "sciocco", "merolla", "sugo bono vol la bazza unta", "tovaglia coi biccichi".

Pare saltata la trattativa per la cessione del Caffè dei Costanti al gruppo Pasticceria Nannini. Alla base della rottura ci sarebbe il veto del sindaco Alessandro Ghinelli, che si oppone a far cantare a Gianna Nannini la canzone "Fotoromanza" durante l'inaugurazione: le frasi del brano "ti telefono o no, ti telefono o no" e "questo amore è una camera a gas" sono troppo inerenti alla vicenda Coingas che lo coinvolge. Peccato perché, anche se la famiglia della cantante non gestisce più il marchio della pasticceria, il solo pensiero che Gianna Nannini fornisse live la colonna sonora al bar avrebbe affollato ancor di più i tavoli dei Costanti. E Alessandro Nannini, il fratello di Gianna, con la sua esperienza in Formula 1 avrebbe garantito la massima velocità nel servizio!

Arezzo è stata scelta a livello sperimentale per l'uso dei TASER da parte della Polizia Locale. Queste armi sono in grado di immobilizzare all'istante i malviventi attraverso degli impulsi elettrici, con ottimi risultati. Il problema è che poi in Questura o in carcere viene usato il "sistema TESER", che si dice quasi allo stesso modo ma risulta molto meno efficace. Appena un delinquente, scippatore o spacciatore arriva in Questura, scatta il TESERilasciasubito, mentre per chi finisce in galera viene applicato il TESERimandafuori.

La settimana scorsa il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi è stato nominato commissario straordinario per l'alluvione e gli allagamenti di fine luglio nell'aretino. Una scelta attinente: quando si parla di acqua, Rossi può mettere a disposizione tutta la sua esperienza...Fra sanità, trasporti e altro, in Regione fa acqua dappertutto!

È stato annunciato il concorso per l'assunzione di 10 vigili urbani. Fra i requisiti, oltre alla conoscenza dell'italiano e dell'inglese, è richiesta la perfetta padronanza di nigeriano, senegalese e magrebino. In poche parole, bisogna saper parlare le lingue a tutto campo...Di Marte.

In chiusura ecco l'oroscopo: gli astri (compresi quelli spenti delle luminarie) dicono che la fortuna in settimana girerà come una ruota. L'assessore Marcello Comanducci invece non sa quale ruota farà girare al Prato.

Tags: Alessandro Ghinelli Marcello Comanducci Coingas Enrico Rossi Alluvione oroscopo taser Caffè dei Costanti 4 ristoranti Alessandro Borghese Gianna Nannini

Franco Gori

Franco Gori

Ho 52 anni, sono un operaio e vivo ad Arezzo. Mi è sempre piaciuto ascoltare e  leggere chi fa satira o ironia. Il notiziario è nato sul gruppo Facebook "Sei di Arezzo se" e finora non sono mancati gli spunti e la fantasia per pubblicarne uno ogni settimana. Con la speranza, nel gruppo e fuori, di non annoiare, offendere o provocare nessuno. Fa bene scherzare sui nostri difetti, secondo me ad Arezzo abbiamo sempre faticato a farlo. Ogni tanto meglio provarci, almeno!