Notiziario Aretino della settimana

I mille trucchi dei furbetti a spasso, qualche pesce d'aprile e hashtag ribelli in arrivo

. Inserito in Notiziario Aretino della settimana
di Franco Gori

Prosegue in città la sorveglianza per i furbetti che violano le restrizioni. Ma c'è chi, nonostante droni, elicotteri, eccetera non ce la fa a rimanere a casa e, approfittando del "permesso porta figlioli" varato dal Governo, va fuori accompagnando anche la prole 30enne (vedi il tizio che andava dall'amante). Oppure ci sono quelli che, portando fuori la spazzatura, ogni tanto si fermano per accarezzare il sacco dell'immondizia, come si farebbe con un bebè o un cane.

Arezzo chiusa in casa dal Coronavirus: quando sdrammatizzare fa bene alla salute

. Inserito in Notiziario Aretino della settimana
di Franco Gori

Con l'inasprimento delle restrizioni per l'emergenza coronavirus anche Arezzo si è subito adeguata alle nuove direttive. A inizio settimana, con il rilancio dell'hashtag nazionale #iorestoacasa da parte del decreto del Governo, numerosi vip hanno creato video o foto in cui invitavano tutti a rimanere nelle proprie abitazioni.

Arezzo alle prese con il Covid-19, la rivincita delle buche e di Ponzio Pilato. Ma l'asteroide ci scansa

. Inserito in Notiziario Aretino della settimana
di Franco Gori

Prosegue l'emergenza coronavirus in città e, di conseguenza, sono aumentate le restrizioni per gli aretini. Si dovrà ovunque tenere un metro di distanza da chi ci sta vicino, ma onde evitare che i metri (flessometro, a fettuccia o da sarto) facciano la fine dell'introvabile Amuchina, si potranno prendere le misure a occhio.

Ressa e rissa al supermercato, sfida delle scope ritte: il meglio al tempo del coronavirus

. Inserito in Notiziario Aretino della settimana
di Franco Gori

La settimana è iniziata con la psicosi collettiva da COVID-19. Anche ad Arezzo abbiamo assistito a scene da isteria e panico ingiustificato nei supermercati, con passaggi dai reparti frutta e alimentari in stile invasione delle cavallette (ma con i carrelli); il tutto per assicurarsi scorte da mense aziendali.