Mercato europeo a San Giovanni Valdarno, modifiche alla viabilità

. Inserito in Mobilità

Torna il Mercato europeo a San Giovanni Valdarno, la celebre kermesse itinerante di operatori stranieri commerciali e di somministrazione su aree pubbliche organizzata da Confesercenti Arezzo, che da giovedì 19 maggio a domenica 22 maggio vedrà oltre 30 operatori presenti in viale Diaz.

La manifestazione sarà aperta da giovedì, con orario 18 - 24, mentre gli altri giorni dalle 9 alle 24. L’evento, che ha il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno e della Camera di Commercio di Arezzo – Siena nasce per far rivivere i colori, i suoni, gli odori di un mercato artigianale internazionale ricco di cultura e storia. Si potranno gustare le prelibatezze italiane ed europee e ci sarà spazio anche per lo Street Food di qualità, con cucine on the road. Il tutto accompagnato dalle migliori birre artigianali, in una vera e propria "Food e drink experience".

Affinché la manifestazione possa svolgersi al meglio garantendo la sicurezza di tutti i partecipanti, sono stati previsti alcuni cambiamenti alla viabilità cittadina.
In particolare in viale Diaz, nel tratto compreso tra corso Italia e la strada regionale 69, dalle ore 6 di giovedì 19 maggio 2022 alle ore 6 di lunedì 23 maggio 2022, sono vietati il transito e la sosta per tutti i veicoli ad esclusione di quelli funzionali allo svolgimento della manifestazione e quelli muniti di regolare autorizzazione alla circolazione. Quest’ultimi potranno transitare nel viale soltanto dalle 24 alle 9 per recarsi nei propri resede privati e garage e sostare sulla pubblica strada per il tempo strettamente necessario ad effettuare operazioni di carico e scarico.
In Lungarno Risorgimento, nel tratto compreso tra via Vittorio Veneto e il civico 14, lato edifici, in via Borsi, nel tratto compreso tra il civico 9 e viale Diaz e in via Vittorio Veneto, nel tratto compreso tra il civico 20 ed il civico 11, lato Borro della Madonna, dalle 6 di giovedì 19 maggio alle 6 di lunedì 23 maggio 2022, è istituito il divieto di sosta per tutti i veicoli ad eccezione esclusivamente di quelli degli operatori commerciali partecipanti al Mercato europeo.
Dalle ore 9 di giovedì 19 maggio 2022 alle ore 19,30 di sabato 21 maggio 2022, i titolari di autorizzazione al transito all’interno della ztl di viale Diaz potranno sostare liberamente all’interno delle aree a pagamento collocate in via Vittorio Veneto, via 3 Novembre, via Martiri della Libertà, via della Costituzione e via 2 Giugno, a condizione che venga esposto in modo ben visibile sul cruscotto anteriore l’autorizzazione al transito regolarmente vidimata per l’anno in corso.
In via Giovanni da San Giovanni, nel tratto compreso tra via Veneto e viale Diaz, dalle ore 17 alle ore 24 dei giorni 19, 20 e 21 maggio 2022 e dalle ore 15 alle ore 24 del giorno 22 maggio 2022, è istituito il divieto di transito per tutti i veicoli.
In via Vittorio Veneto, nei momenti di maggiore afflusso di persone all’area di svolgimento della manifestazione e nelle fasce orarie individuate nel periodo precedente, per garantire la sicurezza dei partecipanti è istituita la direzione obbligatoria a diritto all’intersezione con via Giovanni da San Giovanni.

Domenica 22 maggio 2022 dalle ore 15 alle ore 24 (e comunque in tutte quelle situazioni in cui per l’affluenza del pubblico sia necessario provvedere in tal senso a giudizio del personale in servizio del Comando Polizia Municipale), sono istituiti in via Vittorio Veneto la direzione obbligatoria diritto sinistra all’intersezione con corso Italia, in via Martiri della Libertà l’obbligo di svolta a destra all’intersezione con corso Italia, in via Lavagnini l’obbligo di svolta a sinistra verso Via M. della Libertà all’intersezione con corso Italia, e l’obbligo di svolta a destra all’intersezione con via Don Luigi Sturzo per i veicoli circolanti in direzione Arezzo – Firenze.
In Corso Italia è istituito il divieto di transito per tutti i veicoli nel tratto compreso tra via S. E. Gori e viale Diaz nel giorno di domenica 22 maggio 2022 e quando il personale in servizio del Comando Polizia Municipale lo riterrà necessario.
Inoltre, con ordinanza sindacale, è istituito il divieto di vendita e somministrazione di bevande contenute in recipienti di vetro e lattine, in occasione dello svolgimento della manifestazione. In particolare dal 19 al 22 maggio, e comunque fino al termine del mercato europeo, in viale Diaz, è vietata la vendita e la somministrazione nonché l'introduzione di alimenti e/o bevande in contenitori di vetro e lattine. E’consentita la vendita per asporto di bottiglie in vetro esclusivamente se contenute in confezioni rigide di cartone, o altro materiale simile. E’ inoltre vietata la vendita e la somministrazione di bevande classificate superalcoliche dopo le 23.
Le aree per la sosta consigliate nei pressi della manifestazione sono i parcheggi a pagamento di via Vittorio Veneto, via della Costituzione, via Spartaco Lavagnini, via Martiri della Liberta e via 2 Giugno o il parcheggio a disco orario di via 2 Giugno.

L’inaugurazione del Mercato europeo, con il consueto taglio del nastro tricolore, è fissata per il pomeriggio di giovedì 19 maggio alle ore 18.

Tags: San Giovanni Valdarno Mercato europeo