1 maggio: Arezzo "salotto buono" con la Fiera Antiquaria e centro off limits per le auto - Foto

. Inserito in Mobilità

Dopo un paio di slittamenti, via libera alla zona pedonale in centro. Le previsioni meteo, in particolare, avevano suggerito di rinviare l'interdizione alle auto di alcune strade del centro storico sia nel week end di Pasqua che in quello successivo. Da questo fine settimana, invece, le transenne delimitano alcune strade del centro, per la soddisfazione di visitatori ed operatori commerciali.

"Una decisione di buon senso", l'aveva definita l'assessore Simone Cherici, che, di concerto con l'associazione commercianti, ha optato per il rinvio di due settimane dell'istituzione della zona pedonale ad Arezzo. Ma "questo è il week end buono" e allora via libera alle transenne, posizionate dalla Polizia Municipale coordinata dal comandante Aldo Poponcini. Passeggiate in centro senza auto per visitatori e turisti e spazi più ampi da occupare per i gestori dei locali. Rispetto all’isola pedonale di un anno fa, ci sono delle modifiche, come da mappa pubblicata nella gallery sottostante: restano aperte via Guido Monaco, via Cavour e piazza della Badia. Per venire incontro incontro alle esigenze dei ristoratori, previsti divieti di sosta in Piazza Guido Monaco per consentire a chi ha i locali di potere mettere fuori i tavolini. Le strade interessate alla zona pedonale: via Roma, via Crispi (fino a via Margaritone), via della Bicchieraia, via Mazzini, via San Lorentino. Gli orari dalle 19 alle 24 di ogni venerdì e sabato. E con il via alla pedonalizzazione di via Roma, fino al 31 ottobre, salvo variazioni, saranno in vigore anche modifiche ai percorsi delle linee urbane degli autobus nei giorni di chiusura alla viabilità, ovvero il venerdì e il sabato dalle 18.30 alle 22. Insomma, il centro di Arezzo torna ad essere un "salotto buono", in questo fine settimana impreziosito dall'antiquariato: quasi trecento i banchi allestiti con cura che animeranno l’appuntamento con la Fiera Antiquaria di maggio, a cavallo tra l'ultimo giorno di aprile e la festa dei lavoratori. Oggetti d’arte, mobili di ogni epoca e stile, gioielli, libri e stampe antiche, ma anche strumenti scientifici e musicali ormai dimenticati, collezioni di ogni tipo e tanta energia, per vivere un weekend circondati dall’antiquariato, dal modernariato, dal vintage e dall’artigianato di qualità. Ed è proprio in tema di collezioni che vi segnaliamo una singolare esposizione dedicata al mondo delle figurine: “Campioni del Mondo! 1982-2022 Quarant’anni di figurine Mondiali”. Realizzata con il materiale del maggiore collezionista di album di calcio del mondo, la mostra aprirà sabato 30 aprile presso la Biblioteca Città di Arezzo. Tutti i dettagli sulla mostra sono a disposizione sul sito www.discoverarezzo.com alla sezione Eventi.

Tags: Fiera Antiquaria area pedonale