Buoni taxi, si semplifica la procedura per richiederli

. Inserito in Mobilità

Non serve più lo SPID ma è sufficiente la compilazione di un modulo. E' ora più semplice richiedere i buoni viaggio per taxi e n.c.c., basta infatti entrare nel sito ufficiale del Comune di Arezzo nella sezione Servizi Online, o digitare l'indirizzo http://bit.ly/buoni_viaggio_taxi che consente l'accesso diretto alla pagina da cui è possibile effettuare online la richiesta.

L'incentivo, introdotto dal decreto Rilancio per sostenere il settore del trasporto privato in seguito all'emergenza coronavirus, prevede “buoni viaggio” destinati a precise categorie di soggetti beneficiari. Ne possono infatti fare richiesta gli over 65, disabili, donne in gravidanza, personale sanitario e scolastico, studenti, e i lavoratori, siano essi dipendenti o autonomi, che in conseguenza dell’emergenza epidemiologica, abbiano cessato, ridotto o sospeso l’attività o il rapporto di lavoro. Per tutti, necessaria la residenza nel Comune di Arezzo. Ad ognuno di questi che ne farà domanda sarà rilasciato un carnet di 20 buoni da 5 euro ciascuno, per un valore complessivo di 100 euro, che potranno essere utilzzati esclusivamente dal beneficiario per coprire fino a un massimo della metà del costo della corsa. I tagliandi hanno validità fino al 31 dicembre, e le richieste possono essere presentate entro il 15 di quello stesso mese. Tutte le info, nello spazio “Buoni viaggio (Taxi/NCC)” della sezione “Servizi Online” del sito web del Comune di Arezzo.

Tags: buoni taxi