Lfi attiva il servizio di integrazione con bus nella tratta Subbiano-Arezzo

. Inserito in Mobilità

Il Gruppo Lfi S.p.a. ha attivato un nuovo servizio autobus che va ad integrare il collegamento ferroviario effettuato dal treno n. 6157 sulla tratta Arezzo-Pratovecchio-Stia. L'obiettivo di questa integrazione è quello di evitare, quanto più possibile, gli assembramenti e far viaggiare i passeggeri e il personale nelle migliori condizioni di sicurezza possibili

Il servizio bus effettua partenza da Subbiano alle ore 7:50, dal piazzale adiacente alla stazione Fs, per poi proseguire il viaggio effettuando le fermate di Capolona (arrivo ore 7:52 - partenza ore 7:53), Giovi (arrivo ore 7:57 - partenza ore 7:58), Puglia/Ceciliano (arrivo e partenza ore 8:05), Casello 1 (arrivo e partenza ore 8:10), e quindi Arezzo (arrivo al terminal bus di fronte alla stazione Fs alle ore 8:10).

Gli autobus effettueranno il servizio presso le paline ubicate lungo la strada, ad esclusione di Subbiano ed Arezzo, dove si recheranno nel piazzale adiacente la stazione.

Tags: Mobilità Tpl Lfi Treni Trasporti Coronavirus