Giovani e lavoro, presentato corso ad alta specializzazione di ITS Prodigi

. Inserito in Lavoro

Presso la Delegazione di  Arezzo di Confindustria Toscana Sud un percorso ad alta specializzazione tecnologica per favorire l’occupazione dei giovani nel mondo digitale.

Si è tenuto stamattina, presso la Delegazione di Arezzo di Confindustria Toscana Sud l’Open Day per la presentazione del corso ITS IOT DEVELOPER, finalizzato a formare giovani con competenze tecniche per realizzare e gestire lo sviluppo di sistemi software. Fabrizio Bernini e Antonio Capone (rispettivamente, Presidente e Direttore Generale di Confindustria Toscana Sud), Daniele Simoncini (docente del corso), e Davide Catani (Chief Technology Officer SECO spa) hanno incontrato i giovani e le persone interessate fornendo informazioni, presentando il piano di studio e sensibilizzandoli sulle opportunità professionali che si creano perseguendo dei percorsi formativi tecnici qualificati, creati per coprire le reali necessità del tessuto industriale.

L’ITS IoT Developer è un corso post diploma di alta qualità sui temi dell’ICT e del digitale, volto a creare figure in grado di inserirsi nei settori strategici del sistema economico-produttivo del territorio e sviluppare metodi per l’innovazione delle imprese. Una vera e propria Academy indirizzata a giovani diplomati dai 18 ai 29 anni che desiderano intraprendere un percorso di crescita nel mondo dell’informatica, specializzandosi sulla programmazione e la realizzazione di software in ambito mobile, web e Cyber Security. Il corso prevede 25 posti ed è possibile iscriversi fino al 10 ottobre. Per essere ammessi, oltre al superamento della prova di selezione, è necessario essere in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o, in alternativa, essere in possesso di un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale ed aver frequentato un corso annuale integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore. Il percorso avrà una durata biennale per un totale di 2000 ore, di cui 900 nelle aziende del settore. Le altre ore verranno erogate nella sede operativa ITS di Arezzo (presso Confindustria Toscana Sud, via Roma 2). Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, come nel classico orario lavorativo. Al termine del percorso l’allievo conseguirà un Diploma Tecnico Superiore con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche (European Qualification Framework). “Le aziende socie della Fondazione ITS Prodigi - ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI, SECO, ABB E-MOBILITY e READYTEC - sono importanti realtà del settore ICT che sono state coinvolte nella progettazione di percorsi ITS nel territorio aretino in quanto, come molte altre aziende del settore, hanno l’esigenza di personale qualificato in ambito ICT che hanno difficoltà a reperire – dice Fabrizio Bernini, Presidente di Confindustria Toscana Sud – l’istituzione di una Fondazione con una sede territoriale ad Arezzo offrirà una formazione qualificata e specialistica ai giovani diplomati e permetterà alle aziende di avere personale specializzato in questo ambito. Tra gli obiettivi dell’ITS c’è anche quello di incentivare l’occupazione femminile nei settori STEM: vogliamo infatti incoraggiare le ragazze ad intraprendere un percorso formativo dedicato all’ICT, area dove la presenza femminile risulta ancora troppo marginale”. Per maggiori informazioni sul corso è possibile rivolgersi ad Assoservizi srl (Via Roma 2 Arezzo, tel. 0575/401707, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Tags: Confindustria Toscana Sud its prodigi