Fimer, dal tribunale ok alla proroga per risolvere la crisi entro 60 giorni

. Inserito in Lavoro

Proroga concessa, un altro piccolo passo avanti. Il tribunale di Arezzo, su esplicita richiesta dei vertici della Fimer di Terranuova Bracciolini, ha concesso altri 60 giorni di procedura concorsuale, permettendo, così, di poter allungare i tempi circa la conclusione delle trattative con i nuovi investitori che si sono detti interessati a mettere forze fresche all’interno dell’azienda.

Come noto è aperta la trattativa con la Certina group, holding industriale tedesca di Monaco di Baviera, ma sul tavolo ci sono anche altre tre possibilità che saranno vagliate in questi giorni proprio per permettere di poter arrivare, si spera quanto prima, a una soluzione che possa soddisfare, oltre che la proprietà stessa, anche i lavoratori, sindacati e Comune di Terranuova Bracciolini, con in testa il sindaco Sergio Chienni, particolarmente attivo in questa vicenda che vede coinvolti ben 800 dipendenti tra diretti e indiretti.

Tags: Fimer

Massimo Bagiardi

Massimo Bagiardi

Giornalista pubblicista da 20 anni ho da sempre curato la passione per lo sport e in particolare per la Sangiovannese calcio che seguo con passione ogni Domenica e in tutte le occasioni dal lontano 1989.

Amo la musica anni 80, ho creato e gestisco forzasangio.it sito che parla del magnifico mondo azzurro